La mia mamma

La mia mamma purtroppo me la ricordo appena perché ha lasciato questa terra quando avevo solo sei anni. Ero piccolo piccolo e mi sono mancati per tutta la vita i suoi abbracci, le sue carezze e il suo sguardo innamorato di me e dei miei fratelli.

Io ero il figlio più grande, poi a ruota seguivano Buonarroto nato nel 1477, Giovan Simone 1479 e Sigismondo, nato nel 1481, La mia mamma è morta proprio per dare alla luce il mio fratellino più piccolo.

Non è stata una passeggiata crescere senza mamma. Mio padre si risposò quasi subito con un’altra donna dalla quale ebbe un figlio ma il destino ha voluto che anche lei morisse quasi subito e lasciasse me e i miei fratelli ancora una volta senza una figura femminile di riferimento.

La mia mamma. M’è mancata per tutta la vita.

Ho caricato di tutto il desiderio di mamma che avevo la Madonna. L’ho rappresentata nelle mie opere con tutto l’amore che potevo perché nel corso degli anni l’ho sentita vicina.

Che posso dire? Un abbraccio alla mia di mamme e alla Madonna che m’ha sempre tenuto stretto a se in ogni momento.

 

michelangelo-buonarroti-bruges-madonna-detail

Il vostro Michelangelo Buonarroti

Advertisements

One thought on “La mia mamma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...