Vai al contenuto

Mese: gennaio 2016

Uguale a se stesso

Mi guardo intorno e vedo troppe robe che vorrei non esistessero nemmeno: cose materiali e non, sia chiaro. La mia epoca non era migliore della vostra, era solo diversa. Cambiano […]

Le storie raccontate dai medaglioni bronzei

Se guardate bene, nella volta della Cappella Sistina, ci sono anche dei grandi medaglioni affrescati trattenuti a stento dagli ignudi. Non sono tutti uguali se ci fate caso: alcuni hanno […]

Dannazione eterna

La discesa dei dannati è inesorabile. Nonostante il loro contorcersi e il loro lottare senza posa per salire al cielo, continuano a precipitare. I demoni li trascinano via senza pietà […]

Nemmeno il Papa

Mentre ero a Carrara a scegliere i marmi per la grandiosa sepoltura di Giulio II, a Roma qualcuno aveva tramato alle mie spalle. In particolare il Bramante, che da poco […]

L’inquisizione e i disegni bruciati

Come probabilmente saprete, prima di passare a miglior vita, bruciai un bel po’ di disegni e schizzi che avevo fatto negli anni precedenti. No, non ero diventato matto con l’età […]

Il Battesimo di Cristo del Sansovino

Oggi è la giornata dedicata al Battesimo di Cristo e nel corso degli anni sono stati moltissimi gli artisti che hanno rappresentato San Giovanni Battista che prende le acque dal […]

Il Mosè e i suoi stravolgimenti

Le prime scalpellate al Mosè iniziai ad assestargliele agli inizi del 1514. Un paio d'anni più tardi però, me ne tornai a Firenze lasciando l'opera incompiuta

Il re nudo

Il mio David è nudo: non ha con se nient'altro che la fionda.

Adorazione dei Magi

Fra un discorso e l’altro siamo giunti alla vigilia dell’Epifania. Per festeggiare il giorno dedicato all’arrivo dei tre Re Magi alla grotta di Gesù Bambino vi propongo alcune delle più […]

Mica telefono al Viminale come Sgarbi

Ogni tanto, molto meno spesso di quanto vorrei, mi capita dimettermi in coda come tutti per andare a vedere opere mie. Certo, potrei andare di notte quando non c’è nessuno, […]