Vai al contenuto

La Fontana dei Cento Preti

Avete mai sentito parlare della Fontana dei Cento Preti? È quella di Piazza Trilussa a Roma, nota anche con il nome di Fontanone di Ponte Sisto.

iorestoacasa ›

Bellezze Italiane ›

La Fontana delle Naiadi a Roma

La Fontana delle Naiadi è una delle più belle fontane moderne di Roma e lo scroscio elle sue acque si sente già a metà di Via Nazionale.

Il Giardino dei Tarocchi

Il Giardino dei Tarocchi è il capolavoro di Niki de Saint Phalle, l'artista franco-americana che ha dedicato ben diciassette anni alla sua realizzazione. È un luogo straordinario, capace di regalare emozioni uniche

Cappella Sistina ›

La vela sopra la lunetta di Asa

Fra il profeta Daniele e la sibilla Cumana, proprio sopra la lunetta con Asa, Iosaphat e Ioram, affrescai una donna seduta, con la gamba sinistra piegata e la destra allungata.

Naason e la moglie che si specchia

Nella lunetta di Naason affrescai solo due personaggi adulti, senza la presenza di altre figure umane. I due protagonisti sono il principe dei Giudei e quella che sarebbe divenuta sua moglie.

10 maggio 1508: iniziai ad affrescare la volta della Sistina

“Ricordo chome oggi, questo dì 10 di Maggio nel mille cinquecento octo, io Michelagnolo scultore ho ricevuto dalla Santità del nostro Santo Papa Julio secondo, duchati cinquecento per conto della pictura della volta della Chappella di Papa Sisto, per la quale chomincio oggi allavorare.”

Cose da fare, vedere e acquistare ›

La Bocca della Verità

Può un tombino diventare un'opera d'arte? Se il tombino è stato realizzato dalle maestranze dell'Antica Roma la risposta è si.

Bomarzo: il Parco dei Mostri

Immaginate di passeggiare in un fitto bosco fra arte e natura, ammirando da vicino mostri scolpiti nella pietra e fantasiose sculture che da 500 anni si lasciano ammirare da curiosi e visitatori.

La bellezza salverà il mondo?

Dubito che la bellezza salverà il mondo come scriveva Fëdor Dostoevskij. Quello che è certo è che rende la realtà più sopportabile.

David ›

La Galleria dell’Accademia dopo il covid

Ieri sono tornato nella Galleria dell'Accademia a Firenze. Non ero più tornato dopo il lockdown a godermi le sue innumerevoli meraviglie. Qualcosa è cambiato, anzi, forse molto più di qualcosa...

disegni Michelangelo ›

Studio per un ignudo della Sistina

Il disegno che vi propongo oggi ha a che fare con lo studio di un ignudo che poi affrescai nella volta della Sistina. Nello specifico è quello che si trova immediatamente sopra il profeta Daniele

Cristo nell’orto dei Getsemani

Oggi vi propongo un mio disegno che il tempo ha consunto e reso in parte illeggibile: è la raffigurazione di Cristo nell'Orto dei Getsemani. Comprendere le linee che tracciai risulterebbe assai più difficile se...

La mano fra i versi

Oggi voglio proporvi un foglio non così noto al grande pubblico. Appartiene alle collezioni di Casa Buonarroti e chissà se vi sia capitato di vederlo prima, magari nelle esposizioni a turnazione del cospicuo nucleo di disegni che effettua il museo.

english ›

Il Palazzo dell’Orologio

Su Piazza dei Cavalieri a Pisa si affaccia un antico edificio medioevale nel quale un tempo abitava il Capitano del Popolo: il Palazzo dell'Orologio.

libri ›

I migliori libri su Pompei

Nel corso degli ultimi anni sono stati scritti un gran numero di libri su Pompei e sull'eruzione del Vesuvio che la seppellì. Vi propongo alcuni dei migliori da leggere...

Roma antica: i libri da leggere

In occasione del Natale di Roma, vi propongo alcuni dei più interessanti libri che raccontano la storia della città, dell'impero ma anche le vicende delle persone che hanno reso questa città quella che è oggi.

Musei e Mostre ›

poesie ›

Pace senza oro

  Nuovo piacere e di maggiore stimaveder l’ardite capre sopr’un sassomontar, pascendo or questa or quella cima,e ‘l mastro lor, con […]

Mi consumo il cuore

I' piango, i' ardo, i' mi consumo, e 'l core... così iniziano questi versi che oggi voglio proporvi. Chissà se da vivo avrei permesso la pubblicazione dei miei versi.

video Michelangelo Buonarroti ›

12 giugno 1519: nasce Cosimo I de’ Medici

Era il 12 giugno del 1519 quando nacque in quel di Firenze Cosimo I: l'ultimo duca della Repubblica Fiorentina dal 1537 al 1569 e il primo Granduca di Toscana dal 1569 fino al momento del suo decesso.

Bomarzo: il Parco dei Mostri

Immaginate di passeggiare in un fitto bosco fra arte e natura, ammirando da vicino mostri scolpiti nella pietra e fantasiose sculture che da 500 anni si lasciano ammirare da curiosi e visitatori.

La bellezza salverà il mondo?

Dubito che la bellezza salverà il mondo come scriveva Fëdor Dostoevskij. Quello che è certo è che rende la realtà più sopportabile.

Palazzo Farnese: al via il restauro

Palazzo Farnese è la sede storica dell'Ambasciata di Francia e in tanti mettemmo mano a quel progetto: iniziò il Sangallo a lavorare all'edificazione del palazzo, proseguii io poi il Vignola e Giacomo della Porta.