Vai al contenuto

Mese: dicembre 2019

Le tre porte del Battistero: la storia

Da pochi giorni le tre porte del Battistero di San Giovanni sono tornate a essere visibili l’una accanto all’altra nel percorso museale dell’Opera del Duomo di Firenze. Le tre porte […]

'L capo ha fermo e prossim'a le stelle

Un gigante v’è ancor, d’altezza tantache da’ sua occhi noi qua giù non vede,e molte volte ha ricoperta e frantauna città colla pianta del piede;al sole aspira e l’alte torre […]

8 dicembre: si accendono le luci a Firenze

Se vi trovate a Firenze oggi, giorno dell’Immacolata, non perdetevi l’oramai tradizionale accensione dell’albero di Natale in Piazza del Duomo, prevista per le ore 17 e 30. Un po’ prima, […]

L'8 dicembre: l'Immacolata Concezione

L’8 dicembre si celebra in tutto il mondo la giornata dedicata all’Immacolata Concezione della Madonna. Fu papa Pio IX che proclamò questo dogma in tempi relativamente recenti proclamando in una […]

7 dicembre 1598: nasce il Bernini

Il 7 dicembre del 1598 Napoli udì i primi gemiti di Gian Lorenzo Bernini appena venuto al mondo. Chi lo avrebbe mai detto che quel frugoletto così piccino sarebbe diventato […]

Il mio David in bronzo perduto

Sapete che di David ne realizzai due? Quello in marmo tutti lo conoscete mentre la storia di quello in bronzo è poco nota. Nell’agosto del 1502, la Signoria fiorentina mi […]

Stanco e vicino all'ultima parola

Perché l’età ne ‘nvolail desir cieco e sordo,con la morte m’accordo,stanco e vicino all’ultima parola.    L’alma che teme e colaquel che l’occhio non vede,come da cosa perigliosa e vaga,dal tuo bel […]

Il Museo d'Orsay

Era un giorno come oggi quando il Museo d’Orsay aprì i battenti al pubblico. Il 1 dicembre del 1986 i visitatori cominciarono a passeggiare in questa ex stazione ferroviaria rivisitata […]