Vai al contenuto

Mese: aprile 2016

La Caduta di Fetonte

La Caduta di Fetonte è uno dei disegni che realizzai per il mio amato Tommaso de’ Cavalieri. Per lui creavo disegni pregevoli affinché li copiasse per imparare a destreggiarsi con […]

La lungimiranza di Raffaele Riario

Se Raffaele Riario non avesse avuto uno smisurato senso artistico e una passione ardente per l’arte, probabilmente adesso non sarei qui a raccontarvi le mie vicissitudini. Sarei un morto qualsiasi, uno […]

Affreschi distrutti

Era l’estate del 1536 quando iniziai a metter mano concretamente agli affreschi del Giudizio Universale. Fu proprio la lunetta che vedete qua sotto la prima a essere dipinta. Iniziai dall’alto […]

La maschera e la Notte

La Notte completamente nuda, con una pelle che sembra riflettere la luce lunare: è la prima opera su cui si posa lo sguardo appena si varca la soglia della Sagrestia […]

Lo Schiavo Morente

Lo Schiavo Morente è forse una delle figure più sensuali alle quali ho dato vita. Vero, non è finita, ma chi si trova dinnanzi a quell’opera non può non avere […]

Se l’immortal desio

Se l’immortal desio, c’alza e corregge gli altrui pensier, traessi e’ mie di fore, forse c’ancor nella casa d’Amore farie pietoso chi spietato regge.     Ma perché l’alma per divina legge […]

La scala della laurenziana e il mio riserbo

Quando me ne andai da Firenze lasciai dietro alle spalle parecchi lavori a metà. Il progetto della Biblioteca Medicea Laurenziana  era ancora in alto mare e non avevo dato disposizioni […]