Vai al contenuto
Annunci

Le due mani più famose del mondo

La mano di Dio che si protrae verso quella di Adamo è uno dei brani di pittura più celebri che esistano. Ho voluto raffigurare il momento esatto in cui Dio dona lo spirito e la vita all’uomo. Adamo sprovvisto di soffio vitale dopo pochi istanti avrà il dono dell’anima. Per spostare l’attenzione dello spettatore proprio sulle dita che stanno per toccarsi, eseguii un  calcolo abbastanza preciso delle diagonali formate dalle braccia tese.

Adamo è adagiato mollemente sulla roccia. Ha uno sguardo languido e appoggia il braccio sopra il ginocchio quasi fosse troppo pesante per sostenerne il peso. La mano è priva di forza: guardate le sue dita rivolte verso il basso…rendono molto bene l’idea della vitalità che ancora manca.

In pochi sanno che il dito proteso di Adamo non è più l’originale mio. Venne rifatto in affresco durante un restauro di vecchia data: la parte di intonaco in questione infatti si era staccata dal soffitto precipitando rovinosamente a terra polverizzandosi. Ciò non toglie che il restauratore abbia fatto un ottimo lavoro.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti e i suoi racconti

img448.jpg

The two most famous hands in the world

The hand of God that extends to that of Adam is one of the most famous pieces of painting that exist. I wanted to portray the exact moment in which God gives spirit and life to man. Adam without a vital breath after a few moments will have the gift of the soul. To shift the viewer’s attention precisely to the fingers that are about to touch, I performed a fairly accurate calculation of the diagonals formed by the outstretched arms.

Adam is lying softly on the rock. He has a languid look and puts his arm above his knee as if it were too heavy to support the weight. The hand is devoid of strength: look at his fingers pointing downwards … they make very well the idea of ​​the vitality that is still missing.

Few people know that Adam’s extended finger is no longer my original. It was rebuilt in fresco during an old restoration: in fact, the part of plaster in question had detached itself from the ceiling, falling ruinously to the ground, pulverizing. This does not mean that the restorer did a great job.

Your always Michelangelo Buonarroti and his stories

Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: