Vai al contenuto

Gli studi anatomici degli scorticati

Vi siete mai chiesti se esistono ancora i fogli sui quali tracciai gli studi dei corpi scorticati? Esistono eccome e si trovano a Casa Buonarroti, al Louvre, al Teylers Museum e presso il Windsor Castle .

La datazione di questi fogli però ancora è dibattuta.

Annunci

C’è chi come van Regteren Altena li colloca prima del 1500 e chi invece propende a dargli una datazione successiva di circa cinque o sei anni come Hartt o Tolnay.

Fatto sta che tutti questi disegni di parti del corpo scorticate mostrano con quanta accuratezza riproducevo su carta i corpi che studiavo. In alcuni si vedono delle lettere che indicano specifici muscoli.

Annunci

Lo studio dal vero dell’anatomia per me fu fondamentale per riprodurre in scultura, nel disegno e nella pittura corpi fedeli a quelli veri, con muscolature, tendini e ossa in pose credibili.

Annunci

Per il momento il vostro Michelangelo Buonarroti vi saluta dandovi appuntamento ai prossimi post e sui social.

Annunci

Anatomical studies of the flayed

Have you ever wondered if the sheets on which I drew the studies of the skinned bodies still exist? They exist and are found in Casa Buonarroti, the Louvre, the Teylers Museum and Windsor Castle.

However, the dating of these sheets is still debated.

There are those like van Regteren Altena who place them before 1500 and those who instead tend to give them a later date of about five or six years like Hartt or Tolnay.

Annunci

The fact is that all these drawings of skinned parts of the body show how accurately I reproduced the bodies I studied on paper. In some you see letters indicating specific muscles.

The study of anatomy from life was fundamental for me to reproduce bodies faithful to real ones in sculpture, drawing and painting, with muscles, tendons and bones in credible poses.

For the moment, your Michelangelo Buonarroti greets you by giving you an appointment at the next posts and on social networks.

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

5,00 €

  • Il gruppo del Baroncelli e di Paris alla mostra “Donatello. Il Rinascimento”

    Il gruppo del Baroncelli e di Paris alla mostra “Donatello. Il Rinascimento”

    🇮🇹Nel percorso espositivo della mostra “Donatello. Il Rinascimento” ci si trova faccia a faccia con il Crocifisso, la Madonna e San Giovanni dolenti, San Maurelio e San Giorgio col drago in bronzo e ottone di Niccolò Baroncelli e Domenico di Paris. 🇬🇧In the exhibition itinerary of the exhibition “Donatello. The Renaissance” we come face to face with the Crucifix, the Madonna and San Giovanni dolenti, San Maurelio and San Giorgio with the dragon in bronze and brass by Niccolò Baroncelli and Domenico di Paris.

  • Palazzo Vecchio: i mobiletti a commesso fiorentino

    Palazzo Vecchio: i mobiletti a commesso fiorentino

    🇮🇹Girovagando fra un ambiente e l’altro di Palazzo vecchio inevitabilmente ci si ritrova dinnanzi a mirabili mobiletti intarsiati con marmi e pietre dure preziose e semipreziose…. 🇬🇧Wandering from one room to another in the Palazzo Vecchio, one inevitably finds oneself in front of admirable cabinets inlaid with marble and precious and semiprecious semiprecious stones….

  • 21 maggio 1972: l’album fotografico a 50 anni dall’attentato alla Pietà Vaticana

    21 maggio 1972: l’album fotografico a 50 anni dall’attentato alla Pietà Vaticana

    🇮🇹Sono ormai trascorsi esattamente cinquant’anni da quando il trentaquattrenne australiano Lazlo Toth inveì con una mazzetta sopra la Pietà Vaticana e per l’occasione voglio proporvi alcune delle immagini più significative di quel momento ma non solo… 🇬🇧 Exactly fifty years have now passed since the thirty-four-year-old Australian Lazlo Toth railed with a bribe over the Vatican Pietà and for the occasion I want to offer you some of the most significant images of that moment but not only …

Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: