Vai al contenuto

La testa barbuta del British

Oggi voglio raccontarvi un po’ di cose in merito a questa testa barbuta appartenente alle collezioni del British Museum. E’ un disegno grande, cosa non troppo comune per quello che riguarda la mia produzione grafica. Proprio la grandezza del foglio ha fatto ipotizzare possa essere stato lo studio su vasta scala per una scultura o per un dipinto.

Annunci

Un volto non più giovane con un’espressione assai preoccupata. Pare quasi abbia visto chissà che e non sappia che pesci prendere.

Sia per dimensioni che per tipologia del tratto, il disegno può essere accomunato al volto di San Giuseppe nel grande cartone dell’Epifania. Potrebbe però essere anche direttamente collegato con i Santi Gemelli protettori della casata Medici ovvero San Cosma e Damiano. Le due opere vennero ideate da me ma poi ne affidai l’esecuzione a Raffaello da Montelupo e al Montosoli.

il sempre vostro Michelangelo Buonarroti e i suoi racconti

The British bearded head

Today I want to tell you a few things about this bearded head belonging to the collections of the British Museum. It’s a great drawing, which is not too common for my graphic production. Precisely the size of the sheet suggested that it may have been the large-scale study for a sculpture or a painting.

A face no longer young with a very worried expression. He almost seems to have seen who knows and doesn’t know which fish to take.

Both for dimensions and for the type of the line, the drawing can be linked to the face of Saint Joseph in the large cartoon of the Epiphany. However, it could also be directly connected with the Twin Saints, protectors of the Medici family, namely San Cosma and Damiano. The two works were designed by me but then entrusted the execution to Raffaello da Montelupo and Montosoli.

Your always Michelangelo Buonarroti and his stories

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

5,00 €

ULTIMI ARTICOLI

27 novembre 1598: nasce lo scultore Alessandro Algardi

🇮🇹Il 27 novembre del 1598 venne alla luce lo scultore Alessandro Algardi in quel di Bologna. Si formò presso l’Accademia di Ludovico Caracci e…
🇬🇧On November 27, 1598, the sculptor Alessandro Algardi was born in Bologna. He trained at the Ludovico Caracci Academy and…

Giovanni Boldini e il mito della Belle Époque in mostra ad Asti

🇮🇹Genio della pittura che più di ogni altro ha saputo restituire le atmosfere rarefatte di un’epoca straordinaria, Boldini è pronto a trasportare il pubblico nelle sue opere nella mostra allestita a Palazzo Mazzetti di Asti.
🇬🇧A genius of painting who more than any other has been able to restore the rarefied atmospheres of an extraordinary era, Boldini is ready to transport the public to his works in the exhibition set up at Palazzo Mazzetti in Asti.

Le Opere del Natale: la Natività di Gesù di Giotto

🇮🇹Emozionante, dolcissima e ricca di significati, la Natività di Gesù affrescata da Giotto nella Cappella degli Scrovegni a Padova, è una delle opere dedicate al Natale più conosciute al mondo…
🇬🇧Exciting, very sweet and full of meanings, the Nativity of Jesus frescoed by Giotto in the Scrovegni Chapel in Padua is one of the best known works dedicated to Christmas in the world…

La Porta dei Cornacchini con la Madonna policroma

🇮🇹Durante il restauro Porta del Cornacchini del duomo di Santa Maria del Fiore, è stato possibile capire che il gruppo scultoreo della Madonna col Bambino e gli Angeli adoranti un tempo era policromo.
🇬🇧During the restoration of the Porta del Cornacchini of the cathedral of Santa Maria del Fiore it was possible to understand that the sculptural group of the Madonna with Child and the adoring Angels was once polychrome.

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: