Vai al contenuto
Annunci

San Giovanni un vole inganni

“San Giovanni un vole inganni” diceva la mi nonna bonanima. L’adagio popolare ha origini datate e sul significato reale di quella frase ancora da adito a qualche dibattito. Ci sono diverse versioni fra le quali una che mi pare possa funzionare che ha a che fare con i Fiorini. Il Fiorino era la moneta in oro coniata a Firenze. Da una parte era riportato il giglio della città mentre dall’altra c’era l’effige di San Giovanni, patrono di Firenze.

L’immagine di San Giovanni era a tutti gli effetti la garanzia del peso della moneta e della purezza dell’oro usato. Quindi ecco perché San Giovanni, ancora oggi, non vuole inganni… o forse la spiegazione potrebbe essere diversa. Più il detto è datato, più di solito aumenta il numero dei significati che gli vengono attribuiti.

Quello che è certo è che ai festeggiamenti di San Giovanni manca davvero poco. Lunedì 24 giugno oramai è alle porte e la città è in fermento. quando si festeggiano i Santi si mischia sempre il sacro col profano: la cerimonia religiosa della mattina, la finale del calcio storico nel pomeriggio a Piazza Santa Croce e la sera i fuochi d’artificio.

Voi siete pronti per venire a festeggiare San Giovanni a Firenze? Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti e i tuoi racconti

photo credit hotel Brunellechi

St. John does not want to deceive

“St. John does not want to deceive” my grandmother used to say. The popular adage has dated origins and the real meaning of that sentence still gives rise to some debate. There are several versions among which one that I think could work that has to do with Fiorini. The Fiorino was the gold coin minted in Florence. On one side was the lily of the city while on the other there was the effigy of San Giovanni, patron saint of Florence.

The image of San Giovanni was in effect the guarantee of the weight of the coin and the purity of the gold used. So that’s why San Giovanni, even today, doesn’t want to cheat … or maybe the explanation could be different. The more the saying is dated, the more usually the number of meanings attributed to it increases.

What is certain is that the celebrations of St. John is missing very little. Monday 24 June is now upon us and the city is in turmoil. when the saints are celebrated the sacred is always mixed with the profane: the religious ceremony of the morning, the final of the historic football in the afternoon at Piazza Santa Croce and in the evening the fireworks.

Are you ready to come and celebrate San Giovanni in Florence? Your always Michelangelo Buonarroti and your stories

Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: