Vai al contenuto
Annunci

Guardare il dito invece che la luna

Sapete, la cura che avevo di me e del corpo mio così come il modo di vestire per nulla curato nonostante le possibilità economiche, divenne proverbiale. Paolo Govio non perse l’occasione per puntare il dito contro di me per il mio stile di vita parco e il mio carattere non così incline a raggiunger compromessi.

Puoi anche essere l’artista più celebre del mondo, osannato da principi, re e papi ma ci sarà sempre qualcuno che per invidia o per sciatteria sarà pronto a puntare il dito su una pecca tua. Questione di  invidia e di pochezza, di voler a tutti i costi parlar male di qualcuno tanto apprezzato per le sue qualità. E’ la storia di sempre, da che mondo è mondo. Passano i secoli ma l’uomo è sempre quello: mica cambia.

Scrisse Govio: “a un genio così alto ha fatto riscontro un carattere tanto rude e selvatico da informare la sua vita domestica a un’incredibile grettezza e privare i posteri discepoli che continuino la sua arte”. Stupidaggini le sue. E’ un po’ come quella storiella in cui qualcuno punta il dito verso la luna e il compare invece che guardar l’astro si limita a fissare il dito.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti e i suoi racconti

david-michelangelo-big.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: