Skip to content
Annunci

Tag: love

Perchè da morte non sia vinto amore

 Il mio refugio e ‘l mio ultimo scampo qual più sicuro è, che non sia men forte che ‘l pianger e ‘l pregar? e non m’aita.     Amore e crudeltà m’han […]

Il Bacco amputato di proposito

Il mio Bacco ha delle ricostruzioni non autentiche e parti mancanti. Lo sapevate? Queste mancanze però non sembrano affatto casuali e, analizzando bene alcuni elementi, qualcosa è possibile dedurre in […]

Scandalose oscenità o divine pitture?

Mentre papa Paolo III cadde in ginocchio pregando non appena vide il Giudizio Universale terminato, i più bigotti cominciarono a mormorare. Che l’Aretino m’avrebbe dato contro già lo sapevo ma […]

A che viver son nato

Vivo al peccato, a me morendo vivo; vita già mia non son, ma del peccato: mie ben dal ciel, mie mal da me m’è dato, dal mie sciolto voler, di […]

La scalinata con le bizzarre rotture

“Non si vidde mai grazia più risoluta nel tutto e nelle parti, come nelle mensole, né tabernacoli e nelle cornici, né scala più comoda: nella quale fece tanto bizzarre rotture […]

La diplomazia: un’arte a me sconociuta

“Ei tratta i Papi come nemmeno il re di Francia avrebbe l’ardire di fare” disse di me il gonfaloniere Pier Soderini. Che avessi un carattere un tantino spinoso è cosa […]

Libro: i miei disegni della Taschen

Se volete conoscere meglio i miei disegni e volete acquistare un libro che vi mostri i più noti a una cifra ragionevole, ecco a voi il libro che fa al […]

Là dove l’alma il cor lassa

Non altrimenti contro a sé cammina ch’i’ mi facci alla morte, chi è da giusta corte tirato là dove l’alma il cor lassa; tal m’è morte vicina, salvo più lento […]

Libro: Rinascimento a Roma

Oggi torno a parlarvi di libri belli…belli da sfogliare e ricchi di contenuti da conoscere: RINASCIMENTO A ROMA di Sergio Guarino. In questo voume Guarino tratta il periodo che va dal […]

Rotta per l’Inferno

Caronte brandendo il suo remo butta giù dalla barca alata i dannati. Nel suo compito è aiutato da poco pietosi demoni che con bastoni uncinati portano verso gli inferi chi […]

In cerca di servitori

Era il novembre del 1513. Mi trovavo a Roma, già da un po’ faceva freschetto e avevo bisogno di far continue commissioni fuori di casa. C’avevo da far la spesa […]

Giudizio Universale: il trucco

Quella del 1536 era un’estate afosa quanto questa. Bastava far due passi per sentirsi mancare l’aria e c’era da sudare l’anima camminando per le strade di Roma. Non fu però […]