Vai al contenuto

La Scultura del giorno: il Faust e Margherita del Tandardini

La scultura del giorno che vi propongo oggi è un’opera realizzata da Antonio Tantardini nel 1861: il Faust e Margherita.

L’artista milanese volle ritrarre i due personaggi del Faust, il romanzo scritto da Goethe, nel momento esatto in cui Margherita, dopo aver tolto petalo per petalo al fiore posato sul pavimento, si auto convince che lui davvero la ami cadendo in errore e cede alle sue lusinghe.

Foto Marilena Anzani©Aconerre
Annunci

La prima versione di questa scultura legata indissolubilmente alla letteratura, fu scolpita dal Tandardini nel 1861 per la villa di Desio dell’avvocato Giovanni Antona Traversi.

La scultura fu presentata per la prima volta al pubblico durante l’Esposizione di Brera del 1864 e ottenne un successo eclatante tanto che persino Giovanni Camerana volle dedicarle una poesia.

Annunci

Il candore e l’ingenuità di Margherita di fatto incarnano la coscienza umana mentre Faust rappresenta la scienza con la sua dedizione all’alchimia. Perlomeno è questa è la lettura che ne fece dopo l’esposizione Boito in un articolo dell’epoca.

La cosa che colpisce di più di questo gruppo scultoreo è l’accurata resa dei dettagli. Le stoffe damascate e ricamate, le calze a righe di Faust, il pizzo raffinatissimo del fazzoletto di Margherita e quel particolare dello sgabello che si solleva dal pavimento reggendosi solo sulle gambe anteriori sotto l’impeto di passione di lui: ogni dettaglio suscita stupore.

Foto Marilena Anzani©Aconerre
Annunci

La versione del Faust e Margherita del Tandardini che vedete in foto appartiene alle collezioni della Galleria di Arte Moderna di Milano ed è nota anche come Il Bacio.

Antonio Tandardini nacque a Milano il 12 giugno del 1829 e imparò i primi rudimenti dell’arte della scultura presso suo padre Luigi, abile lavoratore del marmo. Successivamente completò gli studi presso l’Accademia di Brera e si perfezionò nel laboratorio di Pompeo Marchesi.

 Marilena Anzani © Aconerre
Annunci

Nel 1863 lavora nel Duomo di Milano per dar forma al rilievo della Natività della Vergine e il Mosè. Tandardini fu particolarmente apprezzato per le sue figure femminile quali la Leggitrice, la Vanità, la Schiava e la Nostalgia tanto per citarne alcune delle più celebri.

L’artista passò a miglior vita a cinquant’anni dopo una lunga malattia.

Annunci

Il libro

Se volete conoscere la storia del Faust e Margherita, non vi rimane altro da fare che acquistare il libro scritto da Goethe: un classico intramontabile.

Goethe nel suo romanzo ha dato forma a un simbolo dell’umanità, divisa tra bene e male, sete di conoscenza e consapevolezza del limite, dannazione e redenzione. Il libro Faust lo trovate QUA.

Per il momento il vostro Michelangelo Buonarroti vi saluta dandovi appuntamento ai prossimi post e sui social.

Sculpture of the day: Tandardini’s Faust and Margherita

The sculpture of the day that I propose to you today is a work created by Antonio Tantardini in 1861: the Faust and Margherita.

The Milanese artist wanted to portray the two characters of Faust written by Goethe at the exact moment in which Margherita, after having removed petal by petal from the flower placed on the floor, convinces herself that Faust really loves her by making a mistake and giving in to her flattery .

The sculpture of the day that I propose to you today is a work created by Antonio Tantardini in 1861: the Faust and Margherita.

The Milanese artist wanted to portray the two characters of Faust written by Goethe at the exact moment in which Margherita, after having removed petal by petal from the flower placed on the floor, convinces herself that Faust really loves her by making a mistake and giving in to his flattery.

Margaret’s candor and ingenuity actually embody human consciousness while Faust represents science with his dedication to alchemy. At least this is the reading that Boito made of it after the exposure in an article of the time.

The most striking thing about this sculptural group is the accurate rendering of the details. The damask and embroidered fabrics, Faust’s striped stockings, the highly refined lace of Margherita’s handkerchief and that detail of the stool that rises from the floor by standing only on its front legs under his surge of passion: every detail arouses amazement.

The version of Tandardini’s Faust and Margherita that you see in the photo belongs to the collections of the Galleria di Arte Moderna in Milan and is also known as Il Bacio.

Antonio Tandardini was born in Milan on 12 June 1829 and learned the first rudiments of the art of sculpture from his father Luigi, a skilled marble worker. Subsequently he completed his studies at the Brera Academy and perfected himself in the laboratory of Pompeo Marchesi.

In 1863 he worked in the Milan Cathedral to shape the relief of the Nativity of the Virgin and Moses. Tandardini was particularly appreciated for the female figures such as the Reader, the Vanity, the Slave and the Nostalgia just to name a few of his most famous.

The artist passed away at the age of fifty after a long illness.

For the moment, your Michelangelo Buonarroti greets you by making an appointment for the next posts and on social media.

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

5,00 €

  • La Scultura del Giorno: Amore e Psiche stanti di Canova

    La Scultura del Giorno: Amore e Psiche stanti di Canova

    🇮🇹La scultura del giorno che vi propongo oggi è Amore e Psiche stanti di Antonio Canova, il gruppo che ha per tema l’eterno conflitto fra l’amore e la psiche… 🇬🇧The sculpture of the day that I propose to you today is Cupid and Psyche by Antonio Canova, the group that has as its theme the eternal conflict between love and the psyche…

  • San Pietro: lo stemma papale della facciata

    San Pietro: lo stemma papale della facciata

    🇮🇹Quando ci si ritrova al cospetto della Basilica di San Pietro , si fa davvero fatica a notare ogni dettaglio. La sua imponenza e le tante opere che la decorano quasi stordiscono. La ragione lascia spazio all’emozione e ci si perde… 🇬🇧When you find yourself in front of St. Peter’s Basilica, it’s really hard to notice every detail. The grandeur of her and the many works that decorate her almost stun. Reason leaves room for emotion and we get lost…

  • San Valentino: i libri d’arte sensuali

    San Valentino: i libri d’arte sensuali

    In occasione dell’approssimarsi della giornata dedicata a San Valentino, vi propongo alcuni interessanti titoli dedicate al rapporto fra arte ed eros da regalare o, perché no, da regalarsi…

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: