Vai al contenuto

Pentecoste senza pioggia di petali di rose al Pantheon

Oggi, giorno di Pentecoste, non verrà rinnovata la tradizionale pioggia di petali di rose rosse che cade su fedeli e celebranti nel Pantheon.

La funzione religiosa verrà svolta regolarmente ma a porte chiuse e sarà visibile in streaming. Purtroppo non ci sarà il gruppo dei Vigili del Fuoco che ogni anno si arrampica fino all’Oculus per riversare sugli astanti centinaia di petali.

Foto credit Comando dei Vigili del Fuoco di Roma
Annunci

Un anno strano questo, caratterizzato ahimè dalla pandemia di covid19 ancora in corso che ha segnato i cambio radicale di alcuni eventi e tradizioni consolidate nel corso dei secoli.

Annunci

Cosa simboleggia la pioggia di petali di rose rosse?

Al termine delle celebrazioni liturgiche della Pentecoste, i partecipanti vengono letteralmente avvolti da una cascata di petali di rose rosse che scende dall’alto grazie al lavoro dei Vigili del Fuoco che si arrampicano fino alla parte più alta della cupola trasportando sacchi stracolmi di rose già pronte all’uso.

Foto credit Comando dei Vigili del Fuoco di Roma
Annunci

La discesa dei petali simboleggia l’effusione dello Spirito Santo sugli Apostoli riuniti con la Madonna in preghiera, avvenuta nel cinquantesimo giorno dopo la Pasqua. Il rito che si svolge nel Pantheon ha origini assai antiche e dopo aver subito una lunga interruzione fu ripreso costantemente dal 1995.

Annunci

E Pietro a loro: «Ravvedetevi e ciascuno di voi sia battezzato nel nome di Gesú Cristo, per il perdono dei vostri peccati, e voi riceverete il dono dello Spirito Santo. Atti degli Apostoli 2:38 NR94

Se volete assistere al rito religioso, avrete modo di vederlo in diretta streaming sulla pagina Facebook del Pantheon cliccando QUA.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti e i suoi racconti

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

5,00 €

ULTIMI ARTICOLI

Annunci

Il sogno: le copie dell’Allori e del Venusti

Il Sogno è uno dei miei disegni più celebri che regalai a Tommaso de’ Cavalieri. Tanto era apprezzato all’epoca che fu copiato da diversi artisti, fra i quali il Venusti e l’Allori

Klimt torna in Italia dopo 110 anni

Gustav Klimt, a distanza di 110 anni dalla partecipazione all’Esposizione Internazionale d’Arte del 1911 che si svolse a Torino, torna finalmente in Italia con la grande mostra “La Secessione e l’Italia”.

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Annunci

3 Comments »

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: