Skip to content
Annunci

Categoria: Roma

Considerazioni a voce alta

Sì che vostr’arte a Dio quasi è nepote scrisse Dante Alighieri nel canto XI dell’Inferno. Ovvio che non lo riferì a me visto che morì due secoli prima che nascessi […]

La testa del Cellini

Un bel giorno, mentre me ne stavo a casa mia a Macel de’ Corvi, venne a chiamarmi Bindo Altoviti: voleva farmi vedere un lavoro del Cellini. Chi era costui? No […]

Le impalcature e i canapi regalati

Per affrescare la volta della Sistina avevo bisogno di un’impalcatura adeguata per raggiungere tutte le zone da dipingere, a venti metri da terra. Bramante pensò bene di progettarne una sospesa […]

Lo scalpello trasformato in pennello

Il Mosé che avevo pensato in un primo momento avrebbe dovuto essere molto più grande di quello che vedete adesso, collocato nel secondo dei tre registri del monumento funebre di […]

Il Cristo censurato ancora oggi

Il Cristo Risorto o Cristo Portacroce che dir si voglia, ha alle spalle una storia lunga e travagliata. Una commissione che durò molto più del previsto a causa dei miei […]

La Cappella Paolina

La Cappella Paolina, come probabilmente sapete, non è accessibile al pubblico. Venne fatta costruire da papa Paolo III Farnese che salì sul soglio pontificio nel 1534. Vi si accede dalla […]

Eccesso di autostima o consapevolezza?

L’autostima non mi venne mai meno se non in ambito amoroso. Ecco, quando c’erano di mezzo i sentimenti ero capace di sciogliermi alla rapidità della neve scaldata dal sole. Non […]

Due pesi e due misure

Se le magliette le faccio io non va bene…vengo tacciato di speculazione. Se però le magliette le fa il Met va benissimo: quella mica è speculazione…si chiama marketing. Certi ragionamenti […]

Come un esule fiorentino

C’è chi sostiene che a Roma alla fine dei conti mi sentii sempre un po’ un esule fiorentino e chissà, forse fu davvero così. Ricco, ricchissimo ma scelsi di abitare […]

Antonioni: “Lo sguardo di Michelangelo”

Nel 2004 il regista Michelangelo Antonioni girò un interessante cortometraggio dedicato alla Tomba di Giulio II. Una sorta di film muto in versione ridotta nel quale a parlare sono le […]

La mia prima volta a Roma

Il 25 giugno del 1496 arrivai per la prima volta a Roma. Il cardinale Riario volle a tutti i costi conoscermi dopo che l’antiquario Baldassare gli propose l’acquisto di un […]

Il Mosè e i suoi stravolgimenti

Iniziai ad assestare le prime scalpellate al Mosè agli inizi del 1514 ma, solo un paio d’anni più tardi, me ne tornai a Firenze lasciandolo incompiuto. In quei due anni […]