Vai al contenuto

Il mio Crocifisso Perduto: ciclo di incontri a 60 anni dalla riscoperta del Crocifisso di Santo Spirito

Nell’anno 2022 ricorre il Sessantesimo anniversario dei ritrovamento del Crocifisso di Santo Spirito che per tanto tempo fu considerato perduto. La riscoperta di quest’opera si deve alla studiosa Magrit Lisner che nel 1962 intuì che quel Cristo accantonato era quell’opera mia giovanile che avevo donato al priore della basilica.

La Lisner ahimè oggi non è più fra noi: ci ha lasciati il 18 settembre 2014.

A sessant’anni dal ritrovamento di questo mio Crocifisso in legno di tiglio che scolpii a soli diciannove anni per il priore Lapo Bichiellini, verranno organizzati vari incontri culturali all’interno della basilica che possiede: quella di Santo Spirito.

Annunci

Il ciclo di eventi avrà inizio domenica 10 settembre 2022 con una messa in suffragio della compianta Magrite Lisner e proseguiranno fino a domenica 11 dicembre 2022.

Fra i relatori di alcuni incontri saranno presenti fra gli altri Tomaso Montanari, Albino Todeschini e Massimo Cacciari.

Magazin Life 1964
Annunci

Dal 1962, data del ritrovamento fino ad oggi, il Crocifisso di Santo Spirito è stato suo malgrado protagonista di differenti vicende e spostamenti successivi. Dopo il restauro fu portato a Casa Buonarroti dove rimase esposto fino al 2000, anno in cui ha fatto ritorno nella Basilica di Santo Spirito.

Oramai non era più possibile ricollocare il Crocifisso sull’altare maggiore già che era occupato dal complesso del Caccini e si scelse dunque di posizionarlo nella Cappella Barbadori della Sacrestia progettata da Giuliano da Sangallo.

Magazin Life 1964
Annunci

A seguire vi riporto tutti gli eventi organizzati così avrete modo di segnarvi le date e gli appuntamenti che non vorrete perdere.

Il Crocifisso Perduto: 60 anni dalla riscoperta

SETTEMBRE

Domenica 18 ore 10.30. Messa in suffragio di Magrit Lisner animata dal coro Homo Novus Canticum Novum

Martedì 20 ore 17.30. Giovanni Cipriani e Albino Todeschini: “Il crocifisso di Michelangelo nella storia di Santo Spirito”

Domenica 25 ore 18:00. Messa animata da Edoardo Materassi. A seguire concerto

OTTOBRE

Martedì 4 ore 17:30. Tomaso Montanari: “Il crocifisso di Michelangelo”

Venerdì 7 ore 19:00. Compagnia delle Seggiole; Conversazione (IN)credibile con Michelangelo Buonarroti

Domenica 16 ore 10:30. Santa Messa in suffragio di Padre Guido Balestri nel sesto anno della sua morte. Il frate semplice che diventa strumento per il ritrovamento del Crocifisso di Michelangelo.

Martedì 25 ore 17:30. Maria Antonietta Quesada: “Michelangelo e gli agostiniani. La Basilica di Brunelleschi. La costruzione di Santo Spirito a Firenze.

NOVEMBRE

Venerdì 11 ore 19.00. Compagnia delle Seggiole; Conversazione (IN)credibile con Michelangelo Buonarroti

Domenica 13 ore 10:30. Festa di compleanno di Sant’Agostino. Messa per Santo Spirito composta da Edoardo Materassi

Martedì 15 ore 17:30. Antonio Natali: La sacrestia di Santo Spirito

Martedì 22 ore 17:30. “Una chiesa senza pari: Santo Spirito a Firenze con Dr Rocky Ruggiero

Martedì 20 ottobre ore 17.30. Massimo Cacciari:” Il Crocifisso puer”

DICEMBRE

Venerdì 9 ore 19:00. Compagnia delle Seggiole; Conversazione (IN)credibile con Michelangelo Buonarroti

Domenica 11 ore 10.30. Celebrazione conclusiva. Messa per Santo Spirito animata da Edoardo Materassi, presieduta da Padre Giuseppe Arippa, sacerdote novello dell’Ordine Agostiniano.

Per il momento il vostro Michelangelo Buonarroti vi saluta dandovi appuntamento ai prossimi post e sui social.

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

5,00 €

  • La Scultura del giorno: Amore e Psiche di Canova

    La Scultura del giorno: Amore e Psiche di Canova

    🇮🇹La scultura del giorno che vi propongo oggi è una delle più celebri di Antonio Canova: Amore e Psiche. Fu lo stesso artista a realizzarne due versioni, oggi appartenenti al Louvre e all’Ermitage di San Pietroburgo… 🇬🇧The sculpture of the day that I propose to you today is one of the most famous by Antonio Canova: Cupid and Psyche. It was the same artist who created two versions, now belonging to the Louvre and the Hermitage in St. Petersburg…

  • 31 gennaio 1504: il matrimonio di Agnolo Doni e Maddalena Strozzi

    31 gennaio 1504: il matrimonio di Agnolo Doni e Maddalena Strozzi

    🇮🇹Il 31 gennaio del 1504 fu celebrato a Firenze il matrimonio fra Agnolo Doni, appartenente a una ricca famiglia di mercanti di stoffe e Maddalena Strozzi, componente della famiglia di banchieri più importante della città, dopo i Medici… 🇬🇧On January 31, 1504, the marriage between Agnolo Doni, belonging to a rich family of cloth merchants, and Maddalena Strozzi, member of the most important banking family in the city, after the Medici, was celebrated in Florence…

  • Storia di una collezione: i capolavori grafici degli Uffizi salvati. Il libro

    Storia di una collezione: i capolavori grafici degli Uffizi salvati. Il libro

    Cosa sarebbe accaduto all’enorme patrimonio grafico delle Gallerie degli Uffizi se nello scorso secolo, caratterizzato dalle due Guerre Mondiali, non ci fossero stati valorosi soprintendenti?

Annunci

1 commento »

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: