15 agosto: l’Assunta nell’arte

Oggi si celebra l’Assunzione di Maria in cielo. Il 15 d’agosto, anche se a guardarsi in giro non sembrerebbe, non è solo la giornata dedicata al cocomero, alle secchiate d’acqua e ai pranzi luculliani ma anche alla Madonna che alla fine della sua vita ascese al cielo senza lasciare le sue spoglie mortali sulla terra. Una sorta di anticipazione di quello che accadrà alla fine dei tempi per tutti.

Nel corso dei secoli sono tanti gli artisti che si sono cimentati nel rappresentare questo evento in modi abbastanza simili fra di loro. Ad uscire un po’ dagli schemi ci pensò il Mantegna prima e il Caravaggio dopo dipingendo la Madonna sul letto di morte circondate da figure assai disperate per il suo passaggio  dalla vita mortale a quella eterna.

la-morte-della-vergine-caravaggio

La morte della Vergine di Caravaggio

Caravaggio essendo un geniale fuoriclasse, non veniva compreso dai contemporanei. L’opera gli venne rifiutata dall’ordine religiosi dei Carmelitani Scalzi che l’avevano commissionata: la Madonna a loro detta non rispettava affatto l’iconografia classica, i suoi piedi nudi e le caviglie scoperte, nessun riferimento alla sua misticità….non la vollero e la comprò successivamente il Duca di Mantova su suggerimento di Rubens.

Parlando però delle vere e proprie Assunzioni in cielo della Vergine non si può non menzionare il rilievo di Donatello che scolpì fra il 1456 e il 1428. Si trova all’interno della chiesa napoletana di Sant’Angelo a Nilo e fa parte della tomba Brancaccio. Questa tomba fu realizzata da Michelozzo affiancato da Donatello. Il rilievo dell’Assunzione è certamente di mano del grande scultore fiorentino quattrocentesco.

Assunzione_della_verginje,_donatello

L’Assunzione della vergine Maria di Donatello

Personalmente non mi sono mai confrontato con questo tema ma ci sono artisti che lo hanno fatto in maniera magistrale sia prima che dopo di me. Fra le più note e suggestive c’è sicuramente quella di Tiziano.  Si tratta di un dipinto a olio realizzato attorno al 1518 e si trova a Venezia, sull’altare della Basilica di Santa Maria Gloriosa dei Frari. Fu un’opera che già a suo temo fece scalpore per la sua indiscutibile bellezza. La tela venne commissionata dai francescani che risedevano all’interno del convento dei Frari e ancora oggi si trova nell’originale collocazione.

Tiziani,_assunta_01L’Assunta di Tiziano

Qualche anno dopo Tiziano volle cimentarsi con la realizzazione di un altro dipinto a olio su tela con il medesimo soggetto. Quest’altra opera dell’Assunta in cielo si trova nel duomo di Verona e decora una delle cappelle laterali.

Duomo_(Verona)_-_Cartolari-Nichesola_Chapel_-_L'assunzione_del_Tiziano.jpg

L’Assunzione della Vergine – Duomo di Verona, Tiziano 

Prima di lasciarvi ai festeggiamenti di questa giornata vi propongo anche l’Assunzione della Vergine di Annibale Caracci. Si trova nella Cappella Cerasi di Santa Maria del Popolo a Roma, la stessa Cappella che accoglie la Crocifissione di San Pietro e la Conversione di San Paolo di Caravaggio. Fu una delle commissioni più importanti che ricevette il Caracci oltre a quelle della famiglia Farnese.

Carracci-Assumption_of_the_Virgin_Mary.jpg

 

L’Assunzione della Vergine – Annibale Caracci

Per il momento vi saluto lasciandovi ai vostri impegni. Il vostro Michelangelo Buonarroti

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...