Skip to content
Annunci

La corte interna di Palazzo Farnese

Sapete chi ha realizzato la corte interna di Palazzo Farnese a Roma? Beh, mi immagino non vi sarà difficile indovinare. Anche quella è opera mia.

L’edificazione del palazzo è dovuta quasi tutta a Antonio da Sangallo il Giovane che in precedenza aveva messo mano pure alla gigantesca fabbrica di San Pietro. La sua realizzazione ebbe inizio nel 1517 e quando morì oramai la seconda elevazione così come la facciata erano quasi ultimate.

Nel 1574 venne indetta una gara d’appalto per stabilire chi avesse dovuto completare Palazzo Farnese. Lo vinsi io e aggiunsi un terzo livello sulla corte interna e il cornicione che ancora adesso chiude la facciata.

Se osservate il complesso vi renderete conto che la parte ideata dal Sangallo è molto più sobria e classica rispetto a quella che feci io. Le finestre dell’ultimo piano presentano frontoni arcuati e pesanti. Al centro di ciascuno c’è una testa d’ariete mentre ai lati ci sono ghirlande decorative. Al culmine degli stipiti poi ci sono delle teste di leone.

Le colonne che delineano le finestre ubicate al secondo livello, divengono al terzo piano veri e propri pilastri portanti.

A dire il vero sono intervenuto direttamente anche sul lavoro del Sangallo modificando leggermente l’andamento stilistico progettato da lui: aggiunsi al secondo piano i frontoni triangolari così come la trabeazione con motivi a ghirlanda.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti

palazzo farnese_01 3588004709_04a5486fc7

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: