S’è fatta notte

E un’altra giornata è giunta al termine. Stasera fa freschino e non ho voglia di andarmene a zonzo per le strade di Firenze. Preferisco rimanermene qua in Santa Croce, a costo di litigare col Canova. Tanto quello lì vole avere sempre ragione anche quando si parla di scultura: oh giovanotto! Son nato prima di te e da me hai imparato tanto ma messo in pratica poghino.

Prima di mettermi in ciabatte e immergermi in qualche lettura vi voglio consigliare questo appassionato e appassionante racconto di Antonio Paolucci tutto dedicato a me e alle mie opere.

Mettetevi comodi e godetevi lo spettacolo.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti vi augura tanta serenità perché a lui n’è toccata poca sia in vita che da morto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...