Skip to content
Annunci

Il notaio e l’inventario

Fu il notaio Roberto Ubaldini a redarre l’inventario di ciò che c’era in casa mia, a Macel de’ Corvi. Varcò la soglia della umile dimora il 19 febbraio del 1564 ovvero il giorno dopo la mia morte. Fra quelle pareti non c’erano armadi pieni di vestiti buoni, stoffe preziose acquistate dalle fiandre o chissà dove. Stoviglie che parevano più che altro cocci inservibili, coperte logore e poco più.

In notaio rovistò ovunque, mettendo il naso da tutte le parti alla ricerca di damaschi, argenti e altre preziose suppellettili. Trovò molto di meno di quello che avrebbe pensato. Gli uomini abbienti della Roma dell’epoca amavano circondarsi di queste frivolezze ma per me eran cose di nessun conto.

Il notaio tirò fuori le sue carte bianche e iniziò ad annotare i pochi vestiti e pure logori, una lettiera ferrata con pagliericcio, tre materassi, due coperte di lana bianca et una di pelle bianca di agnello. C’era anche della biancheria nuova che i miei nipoti m’avevano spedito da Firenze ma l’avevo messa perbenino nell’armadio senza usarla.

Erano poche anche le opere che avevo ancora in quella casa-laboratorio: oramai le avevo donate quasi tutte. Rovistando da tutte le parti  il notaio trovò parecchie monete d’oro, quelle sì: le avevo guadagnate e conservate per gli eredi miei. A che sarebbero servite a me? Né in vita né da morto: il lusso non era roba per me.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti che vi lascia con una foto della tomba sua a Firenze, progettata dal Vasari. Attualmente quest’opera è coinvolta in un importante progetto di restauro. Ve ne parlai qua un alcuni mesi fa.

79252442.1ItkGVPM.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: