Vai al contenuto

Un invito al laboratorio di scultura di Massimo Galleni

Capita che una sera, una che si prospetta come tutte le altre, mi invitino a un bell’evento organizzato all’interno di un prestigioso laboratorio di scultura. Quale? Il laboratorio di Massimo Galleni a Pietrasanta.

Tornare fra sculture e modelli in gesso è sempre un piacere, non lo posso negare. Un’occasione per guardare da vicino cos’è rimasto immutato nel modo di scolpire nel corso dei secoli e cosa invece è cambiato.

P1030019
Annunci

Bellissima la copia in lavorazione della donna sull’amaca di Frilli in statuario purissimo così come il gruppo delle cariatidi. Impossibile non notare i gessi delle mie opere: dallo schiavo che ha fatto da modello a quello recentemente inviato a Tokio alla Pietà Rondanini.

Sculture in marmi policromi, i lottatori e i puigilatori ripresi dal Canova e altre meraviglie. Facile perdersi fra tanta bellezza e ricordarsi che in fondo qualcuno ancora sa usare mani e testa per creare bellezza e stupore.

P1020985
Annunci

Se poi alla bellezza delle opere si aggiunge il valore di nuovi e interessanti incontri, la cosa si fa ancora più interessante. Visitate il sito di Massimo Galleni e del suo meraviglioso laboratorio cliccando qua.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti e i suoi racconti quasi quotidiani

P1020993
Annunci
P1020995
Annunci
P1020998
Annunci

ULTIMI ARTICOLI

Antonio Natali racconta Rosso Fiorentino e il Pontormo: ecco il VIDEO

Se anche da voi è caldo e non avete il coraggio di mettere il naso fuori di casa prima che le temperature comincino a scendere sul far della sera, vi propongo un’interessante conferenza di Antonio Natali…

I singolari studi per un cavallo

🇮🇹Non era mio interesse disegnare, dipingere né tantomeno scolpire animali. Certo ci sono delle eccezioni nella mia produzioni artistica come questi studi di cavalli…

🇬🇧It was not my interest to draw, paint or sculpt animals. Of course there are exceptions in my artistic productions such as these horse studies…

Torna visibile il pavimento della cattedrale di Siena

🇮🇹Lo stupefacente pavimento della cattedrale di Siena torna ad essere visibile al pubblico.
Realizzato in commesso marmoreo e graffito ha tante storie da raccontare a chi lo osserva: una per ogni tarsia.

🇬🇧The astonishing pavement of the Siena cathedral is once again visible to the public.
Made in marble and graffiti, it has many stories to tell to the observer: one for each inlay.

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Annunci

4 Comments »

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: