Skip to content
Annunci

Tag: sculpture

Morend’io morrà vostra leggiadria

Quante più par che ‘l mie mal maggior senta, se col viso vel mostro, più par s’aggiunga al vostro bellezza, tal che ‘l duol dolce diventa.     Ben fa chi mi […]

Considerazioni a voce alta

Sì che vostr’arte a Dio quasi è nepote scrisse Dante Alighieri nel canto XI dell’Inferno. Ovvio che non lo riferì a me visto che morì due secoli prima che nascessi […]

Una lunga intervista made in France

Mi è appena arrivato per mail il link di un’intervista che ho rilasciato tempo fa. Si tratta di un estratto ma prossimamente verrà pubblicata integralmente in un volume scritto da […]

Anima divina

Desti a me quest’anima divina e poi la imprigionasti in un corpo debole e fragile, com’è triste viverci dentro. Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti e il suo Schiavo Ribelle del […]

Il tempo andato

Mentre m’attrista e duol, parte m’è caro ciascun pensier c’a memoria mi riede il tempo andato, e che ragion mi chiede de’ giorni persi, onde non è riparo.     Caro m’è […]

Eccesso di autostima o consapevolezza?

L’autostima non mi venne mai meno se non in ambito amoroso. Ecco, quando c’erano di mezzo i sentimenti ero capace di sciogliermi alla rapidità della neve scaldata dal sole. Non […]

Vergine, sibilla e profeta

Questa che vi propongo oggi è una lettera che scrissi a Salvestro da Montauto affinché pagasse a Raffaello da Montelupo cinquanta scudi. Era la sua paga per aver scolpito la […]

La mia ultima lettera

L’ultima lettera che scrissi di mano mia fu quella indirizzata al mio caro nipote Lionardo, recante la data del 28 gennaio del 1563. In quelle poche righe lo ringraziai per […]

La grazia zoppa

Perch’è troppo molesta, ancor che dolce sia, quella mercé che l’alma legar suole, mie libertà di questa vostr’alta cortesia più che d’un furto si lamenta e duole.     E com’occhio nel […]

Un po’ di suprema bellezza

Domani, salvo imprevisti, potrò tornare a pubblicare regolarmente i miei post e le foto anche su Facebook a partire dalle nove del mattino o giù di lì. Nell’attesa vi propongo […]

La storia della copia più fotografata del David

Correva l’anno 1873 quando venne deciso di trasportare il David dall’arengario di Palazzo Vecchio fino alla Galleria dell’Accademia. Troppi secoli di esposizione agli agenti atmosferici e un restauro temerario eseguito […]

La mia grafia sul marmo

“Sogliono gli scultori nel fare le statue di marmo, nel principio loro abbozzare le figure con le subbie- che sono una specie di ferri da loro così nominati, i quali […]