Vai al contenuto

La scalinata di Piazza di Spagna

La scalinata di Piazza di Spagna è una delle più note e affascinanti del mondo. Con i suoi 135 gradini crea un grande impatto scenico tanto che nel corso degli anni ha fatto da sfondo ha celebri scene di film ed è stata usata come passerella per sfilate di moda.

Si trova nell’omonima piazza, davanti alla Barcaccia, la fontana realizzata da Pietro Bernini ed è conosciuta anche con il nome di Scalinata di Trinità dei Monti.

Annunci

Ma perché c’è quel riferimento alla Spagna sia nel nome della scalinata che in quello della piazza?

Piazza di Spagna prende il nome dal Palazzo che vi si affaccia: è la sede dell’ambasciata spagnola presso il Vaticano. La scalinata fu realizzata per collegare in modo diretto l’ambasciata dei Borbone di Spagna in Piazza Francia (così si chiamava all’epoca l’attuale Piazza di Spagna) alla chiesa di Trinità dei Monti.

La storia della Scalinata di Trinità dei Monti

Nel 1717 papa Clemente XI Albani bandì un concorso pubblico per il progetto della grande scalinata. Parteciparono con tante idee diverse i più grandi architetti del tempo ma a spuntarla furono Francesco de Sancis e Alessandro Specchi. Non era un’impresa facile risolvere la questione del grande dislivello fra quella che allora si chiamava Piazza di Francia e le pendici del Pincio dominate dalla grande chiesa di Trinità dei Monti.

Annunci

La scala venne commissionata materialmente dal cardinale Pierre Guérin de Tencin, cardinale e arcivescovo francese. I due architetti si confrontarono sulla faccenda a lungo. Alla fine il progetto prescelto risultò essere quello di De Sancis che optò per una grande scalinata suddivisa in terrazze che sarebbero poi state decorate in primavera e nella stagione estiva con numerosi fiori per dare l’idea di una sorta di giardino.

I lavori iniziarono qualche anno dopo grazie a lauti finanziamento francesi, sotto il pontificato di Innocenzo XIII e finirono con papa Benedetto XIII. Fu proprio Benedetto XIII Orsini a inaugurare la Scalinata di Trinità dei Monti in occasione del giubileo del 1725.

Una scena del film Vacanze Romane

La scalinata regala un effetto ottico davvero particolare: mano a mano che ci si avvicina sembra sempre più imponente e maestosa. E’ un effetto voluto proprio da De Sanctis.

Goethe, nel 1787, ebbe modo di vedere i lavori di preparazione per mettere a dimora il grande obelisco dinnanzi alla Chiesa di Trinità dei Monti, fatto sistemare lì da papa Pio VI e ne scrisse in questi termini:

«A Trinità dei Monti stanno scavando per gettare le basi del nuovo obelisco; lassù il terreno non è che materiale riportato dalle rovine dei giardini appartenuti a Lucullo e poi di proprietà dei Cesari.» da Viaggio in Italia di Goethe

Annunci

Per il momento il vostro Michelangelo Buonarroti vi saluta dandovi appuntamento ai prossimi post e sui social.

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

5,00 €

ULTIMI ARTICOLI

Musei Vaticani: in solitaria con la direttrice Jatta e la giornalista Satta. Il VIDEO

I Musei Vaticani hanno riaperto i battenti al pubblico da poco. Ciò nonostante voglio proporvi questa interessante visita in solitaria fatta dalla direttrice Barbara Jatta assieme alla giornalista Fiamma Satta.

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: