Vai al contenuto

Bronzino e il sommo poeta: da oggi a Palazzo Vecchio

Per rendere omaggio a Dante nei suoi 700 anni dalla morte, da oggi a Palazzo Vecchio sarà possibile vedere l’esposizione “Bronzino e il Sommo Poeta. Un ritratto allegorico di Dante” allestita all’interno del Salone de’ Cinquecento.

Si tratta dell’esposizione del ritratto di Dante dipinto da Agnolo Bronzino e oggi appartenente a una collezione privata. Stando a quanto racconta il Vasari nelle Vite, il dipinto a olio su tela fu commissionato all’artista dal banchiere fiorentino Bartolomeo Bettini assieme ai ritratti del Boccaccio e del Petrarca. L’opera fu realizzata fra il 1532 e il 1533 ed era destinata a decorare una camera del colto banchiere assieme agli altri “poeti che hanno con versi e prese toscane cantato d’amore”

Foto credit @mattiamarasco @muse
Annunci

Purtroppo il corso del tempo ha fatto perdere traccia dei dipinti del Boccaccio e del Petrarca ed è giunto fino ai vostri tempi solo l’opera che raffigura il Sommo Poeta. L’opera sarebbe stata collocata nelle lunette delle pareti e al centro avrebbe preso posto il dipinto su tavola con Venere e Cupido che il Pontormo dipinse su disegno mio. Ve ne ho parlato nel dettaglio QUA . Perché dico sarebbe? Il Bettini non ebbe modo di mettere a punto quella stanza già che Alessandro de’ Medici lo mandò in esilio nel 1536.

La mostra “Bronzino e il Sommo Poeta. Un ritratto allegorico di Dante” è inclusa nel percorso di Palazzo Vecchio. Curata da Antonio Natali e Sergio Risaliti e realizzata da Muse Firenze, aprirà i battenti oggi 12 febbraio alle ore 9 e potrà essere visitata fino al 31 maggio 2021.

Annunci

C’è un problema di non poca importanza però: probabilmente da domenica la Toscana tornerà in zona arancione e quindi non solo non ci si potrà spostare da comune a comune ma anche i musei dovranno di nuovo chiudere le loro porte al pubblico.

La zona arancione dovrebbe entrare in vigore domenica 14 febbraio ma di fatto i musei il fine settimana, con le attuali normative anti-covid, devono chiudere. Affrettatevi: per oggi la mostra è aperta ma da domani sarà di nuovo chiusa fino a data da destinarsi.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti e le mostre che vi consiglia appassionatamente di andare a vedere.

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

5,00 €

ULTIMI ARTICOLI

Piazzale Michelangelo e San Miniato diventano patrimonio mondiale dell’umanità UNESCO

Da oggi 28 luglio 2021 anche Piazzale Michelangelo con le rampe del Poggi, l’Abbazia di San Miniato, la chiesa di San Salvatore al Monte, il giardino delle rose e quello dell’iris fanno parte del patrimonio mondiale dell’umanità.

Il lago di Isola Santa

Un bacino artificiale, tetti di ardesia, casette in pietra e boschi di castagno: è la sintesi di Isola Santa, un borgo suggestivo che sembra uscito da un racconto dei fratelli Grimm.

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Annunci
Annunci

1 commento »

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: