Vai al contenuto
Annunci

Qualche volta i sogni si avverano, con video

Provate a immaginavi cosa significhi entrare in un museo che propone riproduzioni di opere d’arte e scoprire all’improvviso che avete vinto un fantastico viaggio dall’altra parte del mondo per vedere quelle opere nella loro versione autentica.

E’ esattamente quello che è successo ad Ambrosio Martinez Hernandez, un giovane messicano di 17 anni. Entrando nella riproduzione della Cappella Sistina che oramai sta girando in lungo e in largo il Messico da due anni e mezzo, ha vinto un viaggio per tutta la sua famiglia in Vaticano.

Ambrosio, appassionato d’arte e frequentante l’ultimo anno di liceo, ha visitato il 2 febbraio la riproduzione della Sistina che in questo periodo sta facendo tappa a Pachuca. Mai si sarebbe immaginato di essere il tremillionesimo visitatore e di avere la possibilità immediata di viaggiare fino in Italia con tutta la famiglia.

Photo credit Vatican News

Ieri sera alle 18 (13 febbraio 2019) è entrato nella vera Cappella Sistina. Immaginatevi quale possa essere stata la sua meraviglia ed emozione a trovarsi lì dentro. E’ come se un sogno all’improvviso fosse divenuto realtà. Vi ricordate? Già era accaduta la stessa cosa alla duemillionesima visitatrice nel 2017: ne ne ho parlato QUA.

Ambrosio è stato accolto assieme ai genitori, al fratello e alla sorella da Papa Francesco al termine dell’udienza generale. Sia la madre che i fratelli mai erano usciti dalla propria comunità fino al momento. Sono stati accompagnati nella giornata in giro per Roma e nella Città del Vaticano. Alle ore 18 per loro si è aperto il portone della Sala Regia al quale si accede nella Sistina: lo stesso che viene attraversato dai cardinali durante il Conclave.

Alla fine della loro permanenza in città, l’arcivescovo Edgar Pena Parra ha consegnato alla famiglia messicana 130 rosari benedetti dal papa da destinare ai parenti delle vittime ma anche ai sopravvissuti della tremenda esplosione del gasdotto in Messico, nello stato dell’Hidalgo.

Se volete sapere qualcosa in più in merito a questa riproduzione della Cappella Sistina che sta attraversando il Messico, leggete QUA.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti…i sogni qualche volta si avverano

Sometimes dreams come true, with video

Try to imagine what it means to enter a museum that offers reproductions of works of art and suddenly discover that you have won a fantastic trip to the other side of the world to see those works in their authentic version.

This is exactly what happened to Ambrosio Martinez Hernandez, a 17-year-old young Mexican. Entering the reproduction of the Sistine Chapel, which has now been extending across Mexico for two and a half years, she has won a trip for her entire family to the Vatican.

Ambrosio, passionate about art and attending the last year of high school, visited the Sistine on 2 February, which in this period is making stops in Pachuca. Never would have imagined to be the tremillionth visitor and to have the immediate possibility of traveling to Italy with the whole family.

Yesterday evening at 6 pm (13 February 2019) he entered the real Sistine Chapel. Imagine what his wonder and emotion may have been in there. It is as if a dream suddenly became reality. Do you remember? The same thing had already happened to the two-thousandth visitor in 2017: I talked about it HERE.

Ambrosio was welcomed together with his parents, his brother and his sister by Pope Francis at the end of the general audience. Both the mother and the brothers had never left their community until now. They were accompanied in the day around Rome and in the Vatican City. At 6:00 pm the door of the Sala Regia opened for them, which is accessed in the Sistine Chapel: the same that is crossed by the cardinals during the Conclave.

At the end of their stay in the city, Archbishop Edgar Pena Parra handed over to the Mexican family 130 rosaries blessed by the Pope for the relatives of the victims but also for survivors of the tremendous explosion of the gas pipeline in Mexico, in the state of Hidalgo.

If you want to know something more about this reproduction of the Sistine Chapel that is going through Mexico, read HERE.

Your always Michelangelo Buonarroti … dreams sometimes come true

Photo credit Vatican News
Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: