Vai al contenuto

8 settembre 2022: aperta gratuitamente la Bottega del Restauro dell’Opera di Santa Maria del Fiore

L’8 settembre per Firenze è una data molto importante per diverse ragioni. La chiesa cattolica ricorda la Natività di Maria e in questa occasione in città sono accadute nel passato diverse cose rilevanze: l’8 settembre del 1504 fu inaugurato il mio David in Piazza della Signoria per esempio e fu fondata 726 ani fa, nel 1296, l’Opera del Duomo.

Per celebrare in grande stile questo 8 settembre 2022, l’Opera del Duomo ha deciso di aprire le porte a tutti gratuitamente la sua Bottega di Restauro, ubicata in via dello Studio a Firenze dalle 09:30 del mattino fino alle 20, con orario continuato e senza la necessità di prenotare.

L’attività all’interno della Bottega in uno scatto dell’Opera del Duomo
Annunci

Un’occasione imperdibile per addentrarsi dentro la bottega e farsi raccontare dai restauratori che lavorano al suo interno la storia di questa istituzione e le attività che svolgono quotidianamente oramai da secoli.

La Bottega dell’Opera ricorda quelle più antiche degli artigiani fiorentini. Al momento è impegnata nella realizzazione delle copie delle sculture che decorano la facciata del Duomo di Firenze attualmente in restauro ma che verranno presto musealizzate. Fra le opere in fase di esecuzione vale la pena menzionare la copia di papa Celestino I, quella di papa Leone Magno e la replica di papa Gregorio VII.

L’attività all’interno della Bottega in uno scatto dell’Opera del Duomo
Annunci

Così come l’Opera del Duomo, anche la Bottega ha oramai oltrepassato i 700 anni di esistenza. La prima sede si trovava all’interno di uno spazio situato dietro l’abside del duomo ma poi trovò posto in uno spazio vicino progettato proprio dal Bunelleschi, lo stesso che oggi è occupato dal Museo dell’Opera del Duomo.

Nel Settecento la Bottega fu collocata in quella che si chiama la rotonda in Piazza delle Piattole fino ad approdare in Via dello Studio dove si trova tutt’oggi. Se un tempo lo scopo principale di questo luogo era quello di realizzare gli elementi architettonici del campanile e della cattedrale così come le decorazioni scultoree, oggi si occupa di realizzare le copie delle opere che successivamente vengono musealizzate per ragioni conservative.

Al lavoro nella Bottega dell’Opera del Duomo, foto dell’Opera del Duomo di Firenze
Annunci

Insomma, se volete visitare gratuitamente la Bottega dell’Opera del Duomo e vedere gli scalpellini al lavoro, l’8 settembre 2022, dalle ore 09:30 fino alle 20:00 potrete farlo, recandovi presso la sede collocata in via dello Studio a Firenze.

Per il momento i l vostro Michelangelo Buonarroti vi saluta dandovi appuntamento ai prossimi post e sui social.

8 September 2022: the Restoration Workshop of the Opera di Santa Maria del Fiore is open free of charge

8 September for Florence is a very important date for several reasons. The Catholic Church remembers the Nativity of Mary and on this occasion in the city various important things have happened in the past: on 8 September 1504 my David was inaugurated in Piazza della Signoria for example and it was founded 726 years ago, in 1296, the ‘Opera del Duomo.

To celebrate this 8 September 2022 in grand style, the Opera del Duomo has decided to open its doors to everyone for free at its Restoration Workshop, located in via dello Studio in Florence from 09:30 in the morning until 20, continuously. and without the need to book.

An unmissable opportunity to enter the shop and be told by the restorers who work within it the history of this institution and the activities they have been carrying out every day for centuries.

The Bottega dell’Opera recalls the oldest ones of Florentine artisans. At the moment it is engaged in the realization of copies of the sculptures that decorate the facade of the Duomo of Florence currently under restoration but which will soon be museumized. Among the works in progress it is worth mentioning the copy of Pope Celestine I, that of Pope Leo the Great and the replica of Pope Gregory VII.

As well as the Opera del Duomo, the Bottega has now passed the 700 years of existence. The first site was located inside a space located behind the apse of the cathedral but then found its place in a nearby space designed by Bunelleschi, the same that is now occupied by the Museo dell’Opera del Duomo.

In the eighteenth century the shop was located in what is called the roundabout in Piazza delle Piattole until it reached Via dello Studio where it is still located today. If once the main purpose of this place was to create the architectural elements of the bell tower and the cathedral as well as the sculptural decorations, today it is responsible for making copies of the works that are subsequently museumized for conservation reasons.

In short, if you want to visit the Bottega dell’Opera del Duomo for free and see the stonemasons at work, on 8 September 2022, from 09:30 to 20:00, you can do so by going to the office located in via dello Studio in Florence

For the moment your Michelangelo Buonarroti greets you by giving you an appointment at the next posts and on social networks.

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

5,00 €

  • Ultim’ora: buttati a terra due busti ai Musei Vaticani

    Ultim’ora: buttati a terra due busti ai Musei Vaticani

    🇮🇹Ai Musei Vaticani uno squilibrato ha buttato a terra due busti esposti nella Galleria Chiaramonti 🇬🇧In the Vatican Museums, a deranged man threw two busts on the ground exhibited in the Chiaramonti Gallery

  • La Galatea di Raffaello: il restauro a cantiere aperto

    La Galatea di Raffaello: il restauro a cantiere aperto

    🇮🇹 A Villa Farnesina a Roma è stato avviato il cantiere di restauro che coinvolge il Trionfo di Galatea di Raffaello, la Sala delle Nozze del Sodoma e il Polifemo di Sebastiano del Piombo. 🇬🇧At Villa Farnesina in Rome, the restoration works involving the Triumph of Galatea by Raphael, the Sala delle Nozze del Sodoma and the Polyphemus by Sebastiano del Piombo have been started.

  • L’Ultima cena del Ghirlandaio e la Crocifissione del Perugino: tornano accessibili gratuitamente

    L’Ultima cena del Ghirlandaio e la Crocifissione del Perugino: tornano accessibili gratuitamente

    🇮🇹Finalmente tornano a essere visitabili e con accesso gratuito l’Ultima Cena del Ghirlandaio all’interno del Cenacolo di Ognissanti e la Crocifissione del Perugino che si trova nella Sala Capitolare in Via della Colonna. 📌Nell’ultimo post trovate i giorni e gli e orari di apertura: link in bio e nelle stories 🇬🇧Finally, the Last Supper by Ghirlandaio inside the Cenacle of Ognissanti and the Crucifixion by Perugino which is located in the Sala Capitolare in Via della Colonna are once again open to visitors and with free access.

Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: