Vai al contenuto

8 settembre: le Natività della Vergine più belle del mondo dell’arte

 Oggi 8 settembre si ricorda il compleanno della Vergine Maria. Questa festività fu introdotta durante il papato di Sergio I, nato nel 650 e morto nel 701 d.C. Sono diversi gli artisti che si sono confrontati con questo tema nel corso dei secoli e per l’occasione voglio proporvi alcune delle opere che preferisco dedicate alla Nascita della Madonna.

La Natività di Maria di Giotto

La Natività di Maria di Giotto fa parte del ciclo della Cappella degli Scrovegni a Padova. Sant’Anna in età avanzata e con i capelli bianchi sta seduta nel letto mentre la levatrice le porge sua figlia Maria appena nata.

L’ancella vestita di rosso sembra porgere ad Anna qualcosa da mangiare per riprendersi dalle fatiche del parto.

In basso Giotto raffigura altri due episodi. Proprio al di sotto del letto ci sono due aiutanti che hanno appena fatto il bagno a Maria e l’hanno fasciata tanto che uno dei due ha ancora le fasce arrotolate in grembo. Intanto qualcuno bussa alla porta porgendo dei panni puliti

Annunci

La Natività di Maria del Ghirlandaio

Il Ghirlandaio affrescò questo tema fra il 1486 e il 1490 nella Cappella Tornabuoni a Firenze. Era usanza medievale quella di raccontare la Vita della Vergine seguendo i vangeli apocrifi. Il Ghirlandaio scelse la Leggenda aurea di Jacopo da Varazze.

Gioacchino e Anna, rispettivamente il babbo e la mamma della Madonna, non riuscivano a concepire figli. Dopo parecchi anni di matrimonio si abbracciarono sotto la Porta d’Oro di Gerusalemme e Anna ricevette in grembo Maria. La sua concezione immacolata veniva descritta in questo modo dal Varazze.

Guardate nella foto dell’affresco che vi propongo a seguire. In alto sulle scale c’è dipinto dal Ghirlandaio l’episodio della Porta d’Oro che simboleggia proprio il concepimento di Maria. Nella scena centrale invece si vede anna che circondata dalle ancelle ha appena dato alla luce la Vergine Maria.

Annunci

La Nascita della Vergine di Guido Reni

Guido Reni affrescò la Nascita della Vergine fra il 1609 e il 1611 nella parete d’ingresso del Palazzo del Quirinale.

Sant’Anna tiene in grembo la Madonna appena venuta al mondo, circondata da donne indaffarate a versare l’acqua, a portar via i panni con una cesta sulla testa e a offrire doni alla Piccola.

La Nascita della Vergine di Guido Reni
Annunci

La Natività della Vergine di Andrea del Sarto

Andrea del Sarto affrescò la Natività della Vergine nella Basilica della Santissima Annunziata e precisamente all’interno del Chiostrino dei voti. Iniziato nel 1513 e portato a termine nell’anno successivo, questo affresco racconta la nascita della Madonna all’interno di una camera da letto arredata nello stile fiorentino di quel tempo. Ovviamente si parla di una stanza di una classe assai agiata, non di quella molto più modesta e disadorna della gente comune.

Esiste anche un disegno del tardo cinquecento di questa opera, attribuito a Maso da San Friano e oggi conservata nel Gabinetto dei Disegni e delle Stampe degli Uffizi.

La Natività della Vergine di Andrea del Sarto
Annunci

La Nascita della Vergine del Caracci

Annibale Caracci dipinse fra il 1598 e il 1599 la Natività della Vergine che oggi si trova al Louvre. E’ un olio su tela di grandi dimensioni. Fu commissionata per la Basilica della Santa Casa di Loreto.

Nel 1796 fu portata in Francia come bottino di guerra da parte di Napoleone.


La Nascita della Vergine del Caracci
Annunci

Per il momento il vostro Michelangelo Buonarroti vi saluta e vi da appuntamento al prossimo post.

8 September: the most beautiful Nativities of the Virgin in the world of art

Today 8 September commemorates the birthday of the Virgin Mary. This holiday was introduced during the papacy of Sergius I, born in 650 and died in 701 AD. There are several artists who have dealt with this theme over the centuries and for the occasion I want to offer you some of my favorite works dedicated to the Birth of the Madonna.

The Nativity of Maria by Giotto

The Nativity of Mary by Giotto is part of the cycle of the Scrovegni Chapel in Padua. Sant’Anna in old age and with white hair is sitting in her bed while her midwife hands her her daughter Maria to her just born.

The handmaid dressed in red seems to be handing Anna something to eat to recover from the fatigue of childbirth.

Below Giotto depicts two other episodes. Right below the bed there are two helpers who have just given Maria a bath and have bandaged her so much that one of the two still has the bandages rolled up in her lap. Meanwhile, someone knocks on the door handing out some clean clothes

The Nativity of Maria del Ghirlandaio

Ghirlandaio frescoed this theme between 1486 and 1490 in the Tornabuoni Chapel in Florence. It was medieval custom to tell the life of the Virgin following the apocryphal gospels. Ghirlandaio chose Jacopo da Varazze’s Golden Legend.

Joachim and Anna, respectively the father and mother of the Madonna, were unable to conceive children. After several years of marriage they embraced under the Golden Gate of Jerusalem and Anna received Mary in her womb. The immaculate conception of her was described in this way by Varazze.

Look at the photo of the fresco that I propose to follow. At the top of the stairs there is a painting by Ghirlandaio of the episode of the Golden Gate which symbolizes the conception of Mary. In the central scene, on the other hand, we see anna who, surrounded by the handmaids, has just given birth to the Virgin Mary.

The Birth of the Virgin by Guido Reni

Guido Reni frescoed the Birth of the Virgin between 1609 and 1611 on the entrance wall of the Quirinal Palace.

Saint Anne holds the Madonna who has just come into the world in her lap, surrounded by women busy pouring water, taking away the clothes with a basket on their heads and offering gifts to the Little One.

The Nativity of the Virgin by Andrea del Sarto

Andrea del Sarto frescoed the Nativity of the Virgin in the Basilica of the Santissima Annunziata and precisely inside the Cloister of the Vows. Begun in 1513 and completed the following year, this fresco tells the birth of the Madonna in a bedroom furnished in the Florentine style of that time. Obviously we are talking about a room of a very well-to-do class, not the much more modest and unadorned one of ordinary people.

There is also a late sixteenth-century drawing of this work, attributed to Maso da San Friano and today preserved in the Cabinet of Drawings and Prints of the Uffizi.

The Birth of the Virgin by Caracci

Annibale Caracci painted between 1598 and 1599 the Nativity of the Virgin which is now in the Louvre. It is a large oil on canvas. It was commissioned for the Basilica of the Holy House of Loreto.

In 1796 it was brought to France as a war booty by Napoleon.

For the moment your Michelangelo Buonarroti greets you and gives you an appointment at the next post.

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

5,00 €

Annunci

3 Comments »

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: