Vai al contenuto

I mosaici del Battistero: ponteggi accessibili a tutti da ottobre

Oramai il restauro a cantiere aperto sta diventando sempre di più una consuetudine per la gioia di chi ama vedere da vicino sia le opere in restauro che gli addetti ai lavori all’opera.

Così a Firenze, dopo il grande cantiere visitabile del restauro del Biancone, il cantiere a vista che ha coinvolto la mia Pietà Vaticana e il cantiere aperto tuttora accessibile della Cappella Brancacci, a breve verranno montati i ponteggi per un nuovo restauro che i visitatori potranno visitare.

Annunci

Da poco è stato portato a termine il restauro delle otto pareti del Battistero di San Giovanni, ed è stato deciso di montare nel mese di ottobre ponteggi che partiranno dal centro della pavimentazione e arriveranno fino alla cupola che permetteranno di vedere a distanza ravvicinatissima i restauratori lavorare agli imponenti mosaici.

Si prevede che il cantiere rimarrà in essere diversi anni ma i visitatori avranno l’occasione più unica che rara di salire suo ponteggi per ammirare da vicino i restauratori all’opera e gli splendidi mosaici: 1.400 metri quadrati di tessere che sono stati restaurati per l’ultima volta dall’Opificio delle Pietre Dure fra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento.

Insomma, un’occasione di quelle da non perdere: io vi ho avvertito. Stay tuned: vi terrò al corrente di ulteriori aggiornamenti e sulle date di apertura al pubblico del nuovo cantiere che sarà in essere a breve.

Annunci

Per il momento il vostro Michelangelo Buonarroti vi saluta e vi da appuntamento ai prossimi post e sui social.

The mosaics of the Baptistery: scaffolding accessible to all from October

By now, open-site restoration is becoming more and more a custom to the delight of those who love to see both the works being restored and the insiders at work up close.

So in Florence, after the large site that can be visited for the restoration of the Biancone, the site on sight that involved my Vatican Pietà and the still accessible work site of the Brancacci Chapel, the scaffolding will soon be erected for a new restoration that visitors will be able to visit. .

The restoration of the eight walls of the Baptistery of San Giovanni has recently been completed, and it has been decided to mount scaffolding in October that will start from the center of the pavement and will reach the dome that will allow you to see the restorers working at a very close distance. to the imposing mosaics.

The construction site is expected to remain in place for several years but visitors will have the most unique opportunity to climb its scaffolding to admire the restorers at work and the splendid mosaics up close: 1,400 square meters of tesserae that have been restored for the last time from the Opificio delle Pietre Dure between the end of the 19th century and the beginning of the 20th century.

In short, an opportunity not to be missed: I warned you. Stay tuned: I will keep you informed of further updates and on the opening dates of the new construction site that will be in place shortly.

For the moment, your Michelangelo Buonarroti greets you and gives you an appointment for the next posts and on social networks.

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

5,00 €

  • Io Canova: la nuova mostra dedicata al genio europeo

    Io Canova: la nuova mostra dedicata al genio europeo

    🇮🇹In occasione dei 200 anni dalla morte di Antonio Canova, i Musei Civici di Bassano del Grappa ospitano una grande mostra a lui dedicata: “Io Canova, genio europeo”… 🇬🇧On the occasion of the 200th anniversary of Antonio Canova’s death, the Civic Museums of Bassano del Grappa are hosting a large exhibition dedicated to him: “Io Canova, European genius”…

  • Quando si pensò di mettere il David nella Cappella dei Principi

    Quando si pensò di mettere il David nella Cappella dei Principi

    🇮🇹Sapete che ci fu un momento in cui il David rischiò di essere posto al centro della Cappella dei Principi? Uno smacco per me e pure per i Medici… vi racconto quell’incredibile storia 🇬🇧Do you know that there was a moment when the David risked being placed in the center of the Chapel of the Princes? A setback for me and also for the Medici … I’ll tell you that incredible story

  • Il Commesso Fiorentino: la storia e le caratteristiche di quest’antica arte

    Il Commesso Fiorentino: la storia e le caratteristiche di quest’antica arte

    🇮🇹Sembra impossibile che le pietre possano essere adoperate per creare decorazioni così minute e di grande effetto eppure il commesso fiorentino è una sorta di pittura con pietre dure: qualcosa di unico e un vanto tutto fiorentino… 🇬🇧It seems impossible that stones can be used to create such minute and impressive decorations, yet the Florentine salesman is a kind of painting with semi-precious stones: something unique and a Florentine pride…

1 commento »

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: