Vai al contenuto

La Fontana del Facchino

Visto che c’ho preso gusto continuo a raccontarvi le fontane di Roma. Oggi vi propongo quella del Facchino. L’avete mai vista?

La figura principale ha le sembianze di un uomo con il volto assai consumato ma più che dal tempo dai ragazzi che lo prendevano a sassate anni or sono. Fra le mani stringe un a botticella dalla quale zampilla l’acqua che ricade nella piccola vasca sottostante.

Di tutte le sculture parlanti a Roma, questa è la meno antica. Le sculture parlanti sono quelle a cui anonimi cittadini affidavano satire irriverenti, quasi sempre a indirizzo del potente di turno: le celeberrime pasquinate.

Fu scolpita nel 1580 da Jacopo del Conte su commissione della Corporazione degli Acquaroli. No io non ho a che fare con questa fontana nonostante la voce che mise in giro in Vanvitelli.

Chi erano gli acquaroli? Ebbene, erano questi personaggi che andavano in giro per la città vendendo acqua porta a porta prima che i papi, a partire dalla fine del Cinquecento, iniziarono a ripristinare i vecchi acquedotti con le relative diramazioni.

La Fontana del Facchino non è sempre stata lì dove la vedete oggi, sulla facciata laterale del Palazzo del Banco di Roma, in via Lata. Al tempo di Gregorio XIII era nella più centrale via del Corso, sulla facciata principale dello stesso palazzo che però allora era noto come Palazzo de Carolis Simonetti.

La fontana aveva inciso un’epigrafe in latino oggi scomparsa che più o meno così recitava: ”Ad Abbondio Rizio, coronato [facchino] sul pubblico selciato, valentissimo nel legar fardelli. Portò quanto peso volle, visse quanto poté; ma un giorno, portando un barile di vino in spalla e dentro il corpo, contro la sua volontà morì.”

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti e i suoi racconti

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

€5,00

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: