Vai al contenuto

Studi per il Giudizio Universale

Questo che vedete a seguire è un foglio su cui studiai alcune figure e composizioni per il Giudizio Universale, appartenente oggi al British Museum.

Se osservate bene non vi sarà difficile vedere gruppi di figure cadenti, le anime dannate insomma che scivolano verso gli inferi ma anche studi per figure singole.

Il Giudizio Universale mi fu commissionato da papa Clemente VII ma non ebbi modo di iniziare prima che passasse a miglior vita. Il successore papa Paolo III Farnese fu ben felice di rinnovarmi quella commissione: pure lui riteneva fosse cosa importante e che meritasse di essere realizzata.

La prima volta che compare una qualche citazione di questa commissione si trova in una lunga e dettagliata lettera che mi scrisse Sebastiano del Piombo nel luglio del 1533. Papa Clemente VII, stando a quanto riporta il Condivi, ebbe comunque modo di vedere una prima composizione sommaria di quello che sarebbe stato il Giudizio Universale, prima di passare a miglior vita nel settembre del 1534.

Nel foglio si possono riconoscere nettamente alcune figure che successivamente affrescai come ad esempio ‘angelo che con maniere poco ortodosse respinge un dannato che vuole ascendere al cielo. La figura più grande non è altro che quella che tiene in mani il rosario a cui s’aggrappa un’anima che con fatica viene trascinata verso l’alto.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti con i suoi racconti e i suoi discorsi per il momento vi saluta.

Studies for the last judgment

What you see below is a sheet on which I studied some figures and compositions for the Last Judgment, which today belongs to the British Museum.

If you look carefully you will not find it difficult to see groups of falling figures, the damned souls who in short glide towards the underworld but also studies for single figures.

The Last Judgment was commissioned to me by Pope Clement VII but I had no way to start before he passed away. Pope Paul III Farnese’s successor was happy to renew that commission: he too believed it was important and deserved to be realized.

The first time that any mention of this commission appears, it is found in a long and detailed letter that Sebastiano del Piombo wrote to me in July 1533. Pope Clement VII, according to what Condivi reports, had however a way to see a first summary composition of what the Last Judgment would have been, before passing away in September 1534.

In the sheet some figures can be clearly recognized that subsequently I frescoed as for example “angel that with little orthodox ways rejects a damned that wants to ascend to the sky. The largest figure is none other than the one that holds the rosary in its hands, to which a soul clings, which with difficulty is dragged upwards.

Your Michelangelo Buonarroti always with his stories and speeches greets you for the moment.

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: