Skip to content
Annunci

Zitti tutti: parla il David

Come sempre durante i grandi restauri si sollevano grandi polveroni. C’è sempre chi rema contro e non e d’accordo sul metodo operativo, chi non vorrebbe venisse affatto realizzato come James Beck della Columbia University che prima sollevò un gran baccano contro il restauro degli affreschi sistini e poi contro quello del David.

Normale amministrazione. Il Polo Museale Fiorentino, allora sotto la direzione di Paolucci, diffuse nel 2012 questo video facendo parlare il diretto interessato dal restauro: Il David. Guardatelo dall’inizio alla fine perchè è proprio ganzo e son sicuro vi strapperà un sorriso.

“Loro non sanno cosa significa vivere sapendo di essere stati concepiti da un blocco di marmo destinato ad altri. Loro non sanno come cosa si prova ad essere presi a sassate appena nati. Loro non sanno cosa significa rimanere per quasi sedici anni senza un braccio. Loro non sanno cosa si provi a rimanere all’aperto per secoli nudo sotto la pioggia. Loro non sanno cosa significa essere da sempre sotto tiro dei malumori dei fiorentini….”

Ah a proposito…la restauratrice che compare nel video è Cinzia Parnigoni che si è occupata di tanti restauri importanti fra i quali tutti i Prigioni miei di Firenze, il David ma anche modello originale del Ratto delle Sabine del Giambologna che si trova sempre nella Galleria dell’Accademia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: