Il papa si dimenticava di pagarmi

Per quattro lunghi anni dipinsi nelle posizioni più inimmaginabili ma alla fine ne valse la pena. La Volta della Cappella Sistina con i miei affreschi fece da scuola al mondo. Le arrabbiature, la fatica, i litigi col papa e le notti insonni che mi costò quel capolavoro non saprei spiegarvele a parole rendendo bene l’idea.

“Ei tratta con Papi come nemmeno il re di Francia avrebbe l’ardire di fare” diceva Pier Soderini di me. D’altro canto non è che avessi scelta e con Giulio II gli scontri erano all’ordine del giorno. non mi lasciava un attimo di tregua e ogni momento varcava le soglie della Cappella per constatare a che punto fossero i lavori. Mi ricordo che una volta ebbe la sfrontatezza di portare con sé amici suoi. Non ci impiegai molto a chiedergli perché volesse che dei ciechi giudicassero il mio lavoro.

I primi giorni di settembre del 1510 papa Giulio II della Rovere partì alla volta della conquista della Val Padana nel tentativo di difenderla dall’attacco dei francesi. Spese un quantitativo enorme di danari nell’impresa e mi lasciò a Roma senza un quattrino. Da tempo non stavo ricevendo quanto mi doveva e non avevo intenzione di continuare i lavori alla Sistina gratuitamente.

Montai sul mio cavallo baio e in poco tempo arrivai in quel di Bologna alla ricerca dei miei denari che il papa mi doveva.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti che stamani ha voglia di ricordare le sue lotte con papa Giulio II.

figmaschile

Annunci

One thought on “Il papa si dimenticava di pagarmi

  1. Pingback: A testa in su si, sdraiato no | Michelangelo Buonarroti è tornato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...