Vai al contenuto

La Sala degli Elementi di Palazzo Vecchio

La Sala degli Elementi di Palazzo Vecchio è la prima sala del cosiddetto Quartiere degli Elementi, ovvero l’insieme delle cinque sale e dei due loggiati privati di Cosimo I.

Il Granduca aveva commissionato la realizzazione delle decorazioni a Battista del Tasso che passarono poi nelle mani del Vasari e della sua bottega quando Nostro Signore lo chiamò al suo cospetto.

Chi erano in quel frangente i collaboratori del Vasari? Marco da Faenza, Cristofano Gherardi e Giovanni Stradano.

Annunci

Il Quartiere degli Elementi

Tutte le sale del Quartiere degli Elementi sono dedicate a una divinità mitologica e ciascuna di queste divinità corrisponde al piano sottostante a un membro della famiglia Medici. Niente nell’arte è casuale, soprattutto in quella rinascimentale. Ben spiegò la faccenda il mio caro amico Giorgio Vasari nei suoi Ragionamenti: “non è niente di sopra dipinto, che qui di sotto non corrisponda perché gli uomini che per dono celeste fanno in terra fra i mortali effetti grandi, sono nominati Dei terrestri, così come lassù in cielo quelli hanno avuto nome e titolo di Dei celesti”.

Annunci

Gli affreschi

La Sala è dedicata ai quattro elementi che secondo la mitologia diedero origine al mondo e corrisponde alla sala sottostante di papa Leone X de’ Medici. Il riferimento è lampante: come gli Elementi Aria, Acqua, Fuoco e Terra diedero origine a tutto, Leone X creò le condizioni per fondare il ducato mediceo di Toscana,.

L’allegoria dell’elemento Acqua viene raffigurata come la Nascita di Venere mentre la Terra è simboleggiata dalle primizie della terra che vengono offerte a Saturno, protettore dell’agricoltura, da Cerere dea della Terra.

Annunci

Sulla parete del caminetto realizzato su disegno di Bartolomeo Ammannati è raffigurata la Fucina di Vulcano come elemento Fuoco. Vulcano è impegnato a forgiare le frecce di Cupido mentre sua moglie Venere assieme agli amorini lo assiste. I Ciclopi nella parte destra sono al lavoro per mettere a punto le saette che poi adopererà Giove.

Alzando gli occhi verso il soffitto, si può vedere l’allegoria dell’Aria. Al centro troneggia Crono che mutila il povero Urano.

Mentre le pareti sono affrescate, il soffitto è dipinto su tavola. Guardando poi in direzione delle finestre si nota la presenza dei due affreschi di Plutone e Mercurio.

Il libro

Se volete approfondire la conoscenza delle simbologie non solo della Sala degli Elementi ma di ogni sala di Palazzo Vecchio, vi consiglio il libro dei Ragionamenti del Vasari che illustra punto per punto tutte le sue invenzioni dipinte per Francesco de’ Medici.

Il Vasari cambiò l’aspetto di Firenze progettando gli Uffizi, ristrutturando Palazzo Vecchio e realizzando il corridoio sopra elevato che collega Palazzo Vecchio fino a Palazzo Pitti: il Corridoio Vasariano. Nel libro dei Ragionamenti descrive bene le simbologie di ogni ambiente aiutando a capire meglio il suo intento e ogni opera da lui realizzata per il Granduca.

Il libro dei Ragionamenti del Vasari lo trovate cliccando QUA. Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti per il momento vi saluta.

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

5,00 €

@michelangeloetornato

La Sala degli Elementi di Palazzo Vecchio che il mio caro amico Vasari affresco’ per Cosimo I de Medici #storytelling #Michelangelobuonarrotietornato

♬ Memories (Drinks Bring Back) – Ajay Stephens
Annunci

ULTIMI ARTICOLI

Giovanni Boldini e il mito della Belle Époque in mostra ad Asti

🇮🇹Genio della pittura che più di ogni altro ha saputo restituire le atmosfere rarefatte di un’epoca straordinaria, Boldini è pronto a trasportare il pubblico nelle sue opere nella mostra allestita a Palazzo Mazzetti di Asti.
🇬🇧A genius of painting who more than any other has been able to restore the rarefied atmospheres of an extraordinary era, Boldini is ready to transport the public to his works in the exhibition set up at Palazzo Mazzetti in Asti.

Le Opere del Natale: la Natività di Gesù di Giotto

🇮🇹Emozionante, dolcissima e ricca di significati, la Natività di Gesù affrescata da Giotto nella Cappella degli Scrovegni a Padova, è una delle opere dedicate al Natale più conosciute al mondo…
🇬🇧Exciting, very sweet and full of meanings, the Nativity of Jesus frescoed by Giotto in the Scrovegni Chapel in Padua is one of the best known works dedicated to Christmas in the world…

La Porta dei Cornacchini con la Madonna policroma

🇮🇹Durante il restauro Porta del Cornacchini del duomo di Santa Maria del Fiore, è stato possibile capire che il gruppo scultoreo della Madonna col Bambino e gli Angeli adoranti un tempo era policromo.
🇬🇧During the restoration of the Porta del Cornacchini of the cathedral of Santa Maria del Fiore it was possible to understand that the sculptural group of the Madonna with Child and the adoring Angels was once polychrome.

Incontrare Vasari a Palazzo Vecchio

Conoscere la storia dell’arte e i personaggi del passato in modo diverso è possibile. Dopo il periodo di sospensione di due anni tornano a Palazzo Vecchio le esperienze che consentono di vivere appieno il passato…

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Annunci

3 Comments »

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: