Vai al contenuto
Annunci

La pace che non hai, altrui prometti

Condotto da molt’anni all’ultim’ore,
tardi conosco, o mondo, i tuo diletti:
la pace che non hai altrui prometti
e quel riposo c’anzi al nascer muore.
    La vergogna e ‘l timore
degli anni, c’or prescrive
il ciel, non mi rinnuova
che ‘l vecchio e dolce errore,
nel qual chi troppo vive
l’anima ‘ncide e nulla al corpo giova.
    Il dico e so per pruova
di me, che ‘n ciel quel sol ha miglior sorte
ch’ebbe al suo parto più presso la morte.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti che vi saluta lasciandovi in compagnia del Genio della Vittoria, fotografato da @tinatin.zu

Photo credit @tinatin.zu
Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: