Vai al contenuto

Categoria: poesia

Pace senza oro

  Nuovo piacere e di maggiore stimaveder l’ardite capre sopr’un sassomontar, pascendo or questa or quella cima,e ‘l mastro lor, con aspre note, al basso,sfogare el cor colla suo rozza rima,sonando […]

Mi consumo il cuore

I' piango, i' ardo, i' mi consumo, e 'l core... così iniziano questi versi che oggi voglio proporvi. Chissà se da vivo avrei permesso la pubblicazione dei miei versi.