Vai al contenuto

Categoria: poesie

Tornami al tempo…

Tornami al tempo, allor che lenta e sciolta al cieco ardor m'era la briglia e 'l freno...

Qual prezïosa gioia

I' l'ho, vostra mercè, per ricevuto e hollo letto delle volte venti. Tal pro vi facci alla natura i denti, co' 'l cibo al corpo quand'egli è pasciuto.