Vai al contenuto
Annunci

Categoria: poesie

La vita del mie amor non è ‘l cor mio

Voglio iniziare questa giornata piena di sole con alcuni versi appassionati scritti qualche anno fa. Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti La vita del mie amor non è ‘l cor mio,c’amor […]

Appresso l’alma

Voglio iniziare questa nuova giornata riproponendovi versi antichi scritti anni or sono ma pur sempre attuali. Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti Mentre c’alla beltà ch’i’ vidi in primaappresso l’alma, che […]

Da quanti lacci ancor

Questa mattina voglio augurarvi un buon inizio di giornata con qualche mio verso antico, malinconico come sempre. L’allegrezza non è mai stata mia compagna di vita. Il sempre vostro Michelangelo […]

Chi non ne vive non è nato ancora

 Perché pur d’ora in ora mi lusingala memoria degli occhi e la speranza,per cui non sol son vivo, ma beato;la forza e la ragion par che ne stringa,Amor, natura e […]

Chiunque nasce a morte arriva

Chiunche nasce a morte arrivanel fuggir del tempo; e ‘l soleniuna cosa lascia viva. Manca il dolce e quel che dolee gl’ingegni e le parole; e le nostre antiche proleal sole ombre, […]

Più m’uccide dove più m’arrendo

La ragion meco si lamenta e dole,parte ch’i’ spero amando esser felice;con forti esempli e con vere parolela mie vergogna mi rammenta e dice:    – Che ne riportera’ dal vivo solealtro […]

In te la vita mia

In me la morte, in te la vita mia;tu distingui e concedi e parti el tempo;quante vuo’, breve e lungo è ’l viver mio.Felice son nella tuo cortesia.Beata l’alma, ove […]

Il tempo ogni beltà distrugge

 Che fie doppo molt’anni di costei,Amor, se ‘l tempo ogni beltà distrugge?    Fama di lei; e anche questa fuggee vola e manca più ch’i’ non vorrei. Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti […]

Gli ultimi versi

I componimenti poetici che il mi nipote diede alle stampe furono per l’esattezza 302. I versi che vi propongo oggi sono gli ultimi che concludono la raccolta e per la […]

Una poesia per Tommaso

La sera è la parte della giornata più malinconica o perlomeno lo è per me. Mi rivengono alla mente tante questioni, alcune risolte e sepolte altre sempre presenti e che […]

Voi non siete del mondo

Vittoria non era di questo mondo e quando passò a miglior vita il mio cuore rischò di cessare di battere...

Sotto la tua ala

… E come arbor va retto verso il cielo,ti prego, Signor mio, se mai andai,ritorni, come quel che non ha venti,sotto el tüo grande el mïo arbitrio.    Colui che sciolse e […]

In più leggiadra e men pietosa spoglia

In più leggiadra e men pietosa spoglia altr’anima non tiene che la tuo, donna, il moto e ‘l dolce anelo; tal c’alla ingrata voglia al don di tuo beltà perpetue […]

La prima disillusione che ebbi

Arrivai poco più che ragazzino a Roma per la prima volta. Sebbene fossi abituato ai fasti fiorentini, quelli romani e in particolare del papato, erano ancor più esagerati e sicuramente […]

Il vulgo segna e addita

Veggio nel tuo bel viso, signor mio, quel che narrar mal puossi in questa vita: l’anima, della carne ancor vestita, con esso è già più volte ascesa a Dio.     E […]