Vai al contenuto
Annunci

27 giugno 1574: il mio caro amico Giorgio incontrò monna morte

“Oggi questo dì 27 Giugno 1574 piacque a Dio in domenica mattina a ore 15 e mezzo dare riposo alla felicissima e ben vissuta anima del Sor Cavaliere spron’doro Giorgio Vasari Pittore et Architetto celeberrimo, qual morse in Firenze nella sua casa in Borgo Santa Croce, el corpo del quale si mandò a seppellire Arezzo, nella sepoltura da lui fatta et ordinata alla Cappella dell’altare maggiore da lui eretto et fabbricato nella Pieve Collegiata Aretina…”

Era un 27 giugno come oggi quando il mio caro amico Giorgio Vasari passò a miglior vita. Aveva 62 anni: 62 anni spesi a lavorare e a progettare, ad amare l’arte e gli artisti, a raccontar di loro e a dipingere.

E’ stato per me un grande amico e ha messo nero su bianco la mia vita come ha fatto d’altro canto per molti altri artisti contemporanei a me o precedenti.

Ancora non mi capacito del fatto che il suo capolavoro assoluto Le vite de’ pi eccellenti architetti, pittori, et scultori italiani, da Cimabue insino a’ tempi nostri non sia stato inserito nel programma di studio delle medie e delle superiori alla stregua della Divina Commedia di Dante e dei Promessi Sposi di Manzoni.

Prima di salutarvi voglio ricordarlo con questo suo autoritratto. Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti

Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: