Skip to content
Annunci

1700: le dita spezzate della Pietà Vaticana

Il restauro più noto a cui fu sottoposta la Pietà Vaticana, fu quello realizzato in seguito al terribile attacco del 21 MAGGIO 1972. Il geologo ungherese di origini australiane Toth sferrò potenti martellate all’opera staccando cinquata frammenti. Ve ne ho parlato nel dettaglio QUA.

Qualche secolo prima però la Pietà Vaticana subì un altro importante danno, sicuramente meno noto di quello appena citato. Durante uno spostamento settecentesco all’interno della basilica di San Pietro, quattro dita della mano sinistra della Vergine si staccarono di netto dal palmo. Fu un incidente non voluto ma che deturpò in maniera importante l’aspetto complessivo del complesso scultoreo.

Provate a immaginarvi la Madonna e la sua mano con solo un dito. La Vergine rimase così per qualche anno, fino a quando nel 1736, lo scultore Giuseppe Lirioni, effettuò il ripristino delle dita. Lirioni fu contestato parecchio perchè sembra si prese un po’ troppe libertà con quel restauro. A distanza di secoli è difficile comprendere e rintracciare qualche documento che descriva com’era prima la mano della Vergine e come invece è adesso, dopo l’intervento del Lirioni.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti e i suoi quotidiani racconti

pieta_vaticana1200.jpg

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: