Skip to content
Annunci

I profumi del marmo

Il marmo profuma? Profuma di arte, di storia, di fatica e sudore. Profuma di bellezza e profuma di eleganza. Per secoli ha avuto l’odore del pane e delle mani impolverate. Ha il sentore dei tempi andati e profuma di innovazione. Se chiedete a qualche vecchio cavatore che profumo ha il marmo, sicuramente vi darà un’occhiataccia ed è probabile che il volto inizi a rigarsi di pianto, il suo e il vostro. A volte il marmo ha il sentore delle bestemmie mentre in altre occasioni profuma d’incenso e Paradiso.

29511990_1664381560309870_8729338764954717908_n

Pochi giorni fa il mio alter ego (assai rompiscatole ma dopotutto gli voglio bene lo stesso perchè mi da voce) è stato invitato a una degustazione olfattiva davvero particolare assieme ad altre tre blogger che si occupano di viaggi. Le sorelle Sara e Claudia Vannucci hanno aperto le porte del loro atelier e subito è scesa in strada un’ondata di irresistibile profumo.

Che profumo ha dunque il marmo? Quello de I Profumi del Marmo: una realtà nuova, interessante, raffinata e impossibile da non amare. Dietro ogni singola fragranza non solo c’è lo studio e la bravura di un naso sopraffino ma anche la passione di chi il marmo ben lo conosce da sempre. Come si fa ad abbinare una fragranza a un marmo? Pare impossibile eppure se penso al marmo calacatta, quello che presenta delle venature giallognole, ricordo la precisa fragranza che gli è stata abbinata.

29511046_1664381283643231_8195257605971266116_n

Su ogni boccetta di profumo in vetro è montato un tappo di marmo: non un marmo qualsiasi ma quello che la fragranza rievoca. I tappi vengono realizzati da un bravo artigiano così come vengono realizzate a mano le etichette in oro posizionate al di sopra del marmo. Dietro ogni singolo profumo confezionato e venduto c’è un lavoro che mette in gioco le migliori professionalità del territorio: un valore aggiunto ai profumi che già di per sé sono eccezionali.

Per chi vuole regalare o regalarsi qualcosa di unico ci sono le boccette d’autore. Bravi artisti hanno realizzato tappi in marmo che sono delle vere e prorpie opere d’arte come Bugia che vi mostro a seguire.

29571019_1664381026976590_2845884914043804292_n

Se vi ho incuriosito e volete provare sulla vostra pelle il Bianco Carrara, lo Statuario, il Calacatta, l’Arabescato o il sensuale Portoro, collegatevi direttamente al sito de I Profumi del Marmo cliccando QUI. Non vendono i loro prodotti online ma potete farvi dire dove si trova il rivenditore più vicino a voi.

L’aria c’è odore novità: I Profumi del Marmo presenteranno nuove fragranze abbinate a nuove pietre, in esclusiva mondiale a Milano, a Exscence, il salone internazionale della profumeria d’autore, dal 5 all’8 marzo.

29512154_1664381430309883_4486803788750763751_n

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti per il momento vi saluta con una curiosità: fra gli scatti postati realizzati dal fotografo ufficiale de I Profumi del Marmo compare anche il mio alter ego 😉 bravo chi scopre chi sia.

29573314_1664381540309872_6842463699547287493_n

 

 

 

Annunci

4 Comments »

  1. non so che profumi abbiano gli altri marmi, ma il calacatta ha il profumo del salone di casa dei miei genitori… per il quiz la butto a fiuto…sei forse la solitaria sommelier di profumi della seconda foto? 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: