Skip to content
Annunci

L’atleta del tormento di tre secoli

Di me e delle mie opere hanno scritto e parlato un po’ tutti: dai grandi scenziati agli artisti, dagli uomini di lettere ai politici, pontefici, re e compagnia bella. Io mi sono annotato tutto per non perdere nel corso del tempo quello è stato detto, nel bene e nel male.

C’ho un bel quadernino, di quelli fatti con la vostra moderna carta che dubito arriverà indenne ai posteri. Sarà pur bellina e bianca questa carta qua, poco costosa e reperibile ovunque ma val poco, ve l’assicuro. Su questo quadernetto mi c’annoto cose al volo che mi ritornano in mente, di quelle che poi vi racconto su queste pagine da quattr’anni a questa parte. Sfogliando pagina dopo pagina ho ritrovato un pensiero lasciato da Ungaretti…son giusto due righe ma pare un pensiero lunghissimo pensando a quanto fosse parco di parole. Ve lo ripropongo a seguire dicendovi che scrisse ciò pensando al Giudizio Universale:

“C’è forse un’arte più sconvolta, più travolta della disperata speranza di quella di Michelangelo? Era entrato un dramma nella vita: il mondo s’era accorto di non sapere più cosa fosse: se cristiano, se antico, se campato nel mestiere, se abbandonato da Dio…Michelangelo soffrirà per tutti. Sarà l’atleta del tormento di tre secoli”

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti

last_judgement_sistine_chapel1323745350338.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: