Skip to content
Annunci

Tag: poesia

Qui chiuso

 Qui chiuso è ‘l sol di c’ancor piangi e ardi: l’alma suo luce fu corta ventura.     Men grazia e men ricchezza assai più dura; c’a’ miseri la morte è pigra […]

‘L tempo passa

Il tempo passa e c’è da stare accorti Occhi mie, siate certi che ‘l tempo passa e l’ora s’avvicina, c’a le lacrime triste il passo serra.     Pietà vi tenga aperti, […]

M’hai legato a te senza corde

Buon inizio di giornata a tutti voi. Vi scrivo qualche mio verso antico per cominciare bene questo dì…tanto alla fine mica si sa cosa accadrà da qui a stasera. Mestier […]

Poco manca a chi più crede

Nel mie ‘rdente desio, coste’ pur mi trastulla, di fuor pietosa e nel cor aspra e fera.     Amor, non tel diss’io, ch’e’ no’ ne sare’ nulla e che ‘l suo […]

El mondo è cieco

Non sempre a tutti è sì pregiato e caro quel che ‘l senso contenta, c’un sol non sia che ‘l senta, se ben par dolce, pessimo e amaro.     Il buon […]

S’appresso m’ardi e nel partir m’uccidi

 I’ mi credetti, il primo giorno ch’io mira’ tante bellezze uniche e sole, fermar gli occhi com’aquila nel sole nella minor di tante ch’i’ desio.     Po’ conosciut’ho il fallo e […]

L’avrei fatta io la tomba di Dante

Durante il corso della vita mia scrissi tanto: quando fra le mani non stringevo martello e scalpello o qualche pennello più o meno spelacchiato, c’avevo le penne intinte nell’inchiostro. Scrissi […]

Morend’io morrà vostra leggiadria

Quante più par che ‘l mie mal maggior senta, se col viso vel mostro, più par s’aggiunga al vostro bellezza, tal che ‘l duol dolce diventa.     Ben fa chi mi […]

Le fallace speranze e ‘l van desio

Buongiorno a tutti i miei fedeli lettori. Stamani voglio cominciare la giornata con qualche verso rispescato dalla memoria. Oilmè, oilmè, ch’i’ son tradito da’ giorni mie fugaci e dallo specchio […]

Le mie pene

  Ben provvide natura, né conviene a tanta crudeltà minor bellezza, ché l’un contrario l’altro ha temperato.     Così può ‘l viso vostro le mie pene tante temprar con piccola dolcezza, e […]

L’atleta del tormento di tre secoli

Di me e delle mie opere hanno scritto e parlato un po’ tutti: dai grandi scenziati agli artisti, dagli uomini di lettere ai politici, pontefici, re e compagnia bella. Io […]

Anima divina

Desti a me quest’anima divina e poi la imprigionasti in un corpo debole e fragile, com’è triste viverci dentro. Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti e il suo Schiavo Ribelle del […]

Amor, se tu se’ dio

Amor, se tu se’ dio, non puo’ ciò che tu vuoi? Deh fa’ per me, se puoi, quel ch’i’ fare’ per te, s’Amor fuss’io. Sconviensi al gran desio d’alta beltà […]

L’amor mi prende e la beltà mi lega

Spirto ben nato, in cu’ si specchia e vede nelle tuo belle membra oneste e care quante natura e ‘l ciel tra no’ può fare, quand’a null’altra suo bell’opra cede: […]

Fra dotti ingegni

 Se ben concetto ha la divina parte il volto e gli atti d’alcun, po’ di quello doppio valor con breve e vil modello dà vita a’ sassi, e non è […]