Vai al contenuto
Annunci

Tag: poesia

Quanta dolcezza…

Quanta dolcezza al cor per gli occhi portaquel che ’n un punto el tempo e morte fura!Che è questo però che mi confortae negli affanni cresce e sempre dura.Amor, come […]

Non vorrei un fuoco che ardesse meno

Dimmi di grazia, Amor, se gli occhi meiveggono ‘l ver della beltà c’aspiro,o s’io l’ho dentro allor che, dov’io miro,veggio scolpito el viso di costei.    Tu ‘l de’ saper, po’ che […]

Una viva figura

Sì come per levar, donna, si ponein pietra alpestra e durauna viva figura,che là più cresce u’ più la pietra scema;tal alcun’opre buone,per l’alma che pur trema,cela il superchio della […]

La grazia che ’l ciel piove in ogni loco

Sie pur, fuor di mie propie, c’ogni altr’armedifender par ogni mie cara cosa;altra spada, altra lancia e altro scudofuor delle propie forze non son nulla,tant’è la trista usanza, che m’ha […]

Amando spero d’esser felice

Anche per questa volta siamo arrivati a fine settimana, fra alti e bassi, fra gioie e dolori. Voglio riproporvi stamani alcuni versi che ben vi mostrano quanto fosse tormentato l’animo […]

La vita del mie amor non è ‘l cor mio

Voglio iniziare questa giornata piena di sole con alcuni versi appassionati scritti qualche anno fa. Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti La vita del mie amor non è ‘l cor mio,c’amor […]

Appresso l’alma

Voglio iniziare questa nuova giornata riproponendovi versi antichi scritti anni or sono ma pur sempre attuali. Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti Mentre c’alla beltà ch’i’ vidi in primaappresso l’alma, che […]

In te la vita mia

In me la morte, in te la vita mia;tu distingui e concedi e parti el tempo;quante vuo’, breve e lungo è ’l viver mio.Felice son nella tuo cortesia.Beata l’alma, ove […]

Gli ultimi versi

I componimenti poetici che il mi nipote diede alle stampe furono per l’esattezza 302. I versi che vi propongo oggi sono gli ultimi che concludono la raccolta e per la […]

Voi non siete del mondo

Vittoria non era di questo mondo e quando passò a miglior vita il mio cuore rischò di cessare di battere...

La prima disillusione che ebbi

Arrivai poco più che ragazzino a Roma per la prima volta. Sebbene fossi abituato ai fasti fiorentini, quelli romani e in particolare del papato, erano ancor più esagerati e sicuramente […]

La stagion che sprezza l’arco e l’ale

Sotto duo belle ciglia le forze Amor ripiglia nella stagion che sprezza l’arco e l’ale.     Gli occhi mie, ghiotti d’ogni maraviglia c’a questa s’assomiglia, di lor fan pruova a più […]

La mia poesia

Il Berni volle esaltare la mia poesia mettendola in contrapposizione a quella quasi vanitosa dei petrarchisti nel suo Capitolo a fra Bastian dal Piombo. I versi che scrissi erano tutt’altro […]