Vai al contenuto
Annunci

San Girolamo inginocchiato

Questo San Girolamo inginocchiato che tracciai con un inchiostro bruno seppia e uno grigio scuro si trova al Louvre di Parigi. San Girolamo sta lì dinnanzi alla sua grotta, inginocchiato e completamente nudo. Ha in realtà un mantello sostenuto dalla spalla destra ma gli scivola sul fianco per finire sotto le ginocchia.

Le gambe non vi ricordano forse quelle del Torso del Belvedere messe però in posizione rovesciata? Più di un esperto ha avanzato l’ipotesi che mi fossi realizzato un modello di cera o di gesso di questa celeberrima opera conservata attualmente nei Musei Vaticani per studiarne a distanza ravvicinata tutte le possibili varianti. Non sono poche infatti le mie opere che hanno in comune con il Torso del Belvedere l’atteggiamento. Si, in effetti quell’opera lì è uno dei capisaldi della storia dell’arte: risultò difficile farne a meno sia per me che per altri artisti a me contemporanei.

Questo foglio è parecchio consumato e danneggiato ai margini. Una brutta piegatura trasversale lo ha reso ancora più fragile tanto che nell’Ottocento si decise di controfondarlo. Il recto del foglio aggiunto reca una dicitura firmata L.C., presumibilmente scritta da Lionel Cust “Je crois que un dessin original de Michel-nge aura servi comme base de ceci. Le peu d’ecriture est biende la main de Michel-Ange époque florentine 1500-1510”. Le scritte presenti sul foglio originale sono due e riportano la medesima dicitura: ieronimo sacto.

Il San Girolamo inginocchiato fu attribuito a me in via definitiva da quel grande uomo di Charles de Tolnay. A quanto pare lo avrei realizzato poco prima del marzo 1505, ovvero prima della mia dipartita alla volta di Roma. Nelle mie opere di quel periodo c’era parecchia monumentalità e anche la grafia notata nelle due scritte presenti può essere ricondotta proprio a quel periodo là.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti con i suoi tormenti e i suoi disegni scampati ai roghi.

san girolamo inginocchiato.jpg

The San Girolamo kneeling down

This kneeling Saint Jerome I drew with a brown sepia ink and a dark gray ink at the Louvre in Paris. St. Jerome stands there in front of his cave, kneeling and completely naked. He actually has a cloak supported by his right shoulder but slips on his side to finish under his knees. Don’t your legs remind you of those of the Torso del Belvedere, though placed in an upside down position? More than one expert has advanced the hypothesis that I had created a wax or plaster model of this famous work currently preserved in the Vatican Museums to study all possible variants at close range.

In fact, my works are not few in common with the Belvedere Torso. Yes, indeed that work there is one of the cornerstones of art history: it was difficult to do without it both for me and for other contemporary artists.

This sheet is quite worn and damaged on the edges. An ugly cross fold made it even more fragile, so much so that in the nineteenth century it was decided to bundle it. The recto of the added sheet bears an inscription signed LC, presumably written by Lionel Cust “Je crois que dessin de Michel-nge aura serve comme base de ceci. Le peu d’ecriture est biende the main de Michel-Ange époque florentine 1500 -1510 “. The writings on the original sheet are two and bear the same words: hieronimo sacto. The kneeling San Girolamo was attributed to me definitively by that great man of Charles de Tolnay.

Apparently I would have realized it shortly before March 1505, or before my departure for Rome. In my works of that period there was a lot of monumentality and also the spelling noted in the two present writings can be traced back to that very period there. The always yours Michelangelo Buonarroti with his torments and his drawings escaped the fires.

Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: