Vai al contenuto

Sibilla Eritrea

Buongiorno miei cari lettori e a tutti quelli che passano di qui ogni tanto per caso. Inizia un nuovo giorno da affrontare con le sue pene, i suoi giochi ma anche le sue soddisfazioni.

Stamani voglio parlarvi della Sibilla Eritrea. La raffigurai nella volta della Sistina, al di sotto del riquadro del sacrificio di Noè. Per chi non ne fosse a conoscenza, questa sibilla era proprio la nuora di Noè e aveva previsto il giorno del Giudizio universale.

E’ seduta sul trono con le gambe accavallate. Ha il volto rivolto verso Ezechiele, il profeta che siede alla sua sinistra. Sfoglia il libro delle sue previsioni mentre alle sue spalle i putti soffiano sul fuoco di una torcia per far lume.

Erythraean
Annunci

Per rendere la figura più dinamica, le ho fatto aprire le braccia mentre ho stretto le gambe quasi in segno di protezione verso se stessa.

Ogni sibilla che ho dipinto simboleggia il continente  da cui proviene in una sorta di rappresentazione universale delle suddivisioni del mondo della metà del Cinquecento. Colombo già era arrivato in America ma da lì a dire che la nuova terra era un continente ne doveva ancora passare di acqua sotto i ponti!

Mentre l’Eritrea sta a indicare la Ionia, la Delfica è posta a simbolo della Grecia, la Persica l’impero persiano, la Cumana Roma e la Libica l’intera Africa.

Il vostro Michelangelo Buonarroti, che si mostra scultore anche nei suoi affreschi

Michelangelo,_sibille,_eritrea_02

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

5,00 €

ULTIMI ARTICOLI

Via Giulia a Roma

Il tratto più fotografato di Via Giulia a Roma è quello in cui si vede l’arco che lo attraversa. Si tratta dell’inizio di un ponte che ho progettato io…

La testa di Oxford, maschile o femminile?

Oggi voglio proporvi questo mio disegno tracciato a carboncino nero appartenente alle collezioni dell’Ashmolean Museum di Oxford. Secondo voi è la testa di un uomo o di una donna? Non è dato sapere. È probabile che sia uno studio dal vero di una testa maschile che avrei poi trasformato in una femminile con qualche modifica […]

La Cappella Strozzi affrescata dal Filippino

La Cappella di Filippo Strozzi è una delle più belle di tutta la Basilica di Santa Maria Novella a Firenze e si trova al fianco di quella maggiore del Tornabuoni, affrescata dal Ghirlandaio nel tempo in cui ero a bottega da lui. E’ un trionfo di colori, raffinati dettagli e citazioni della Roma antica.

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Annunci

1 commento »

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: