Vai al contenuto

Caldo? Nei musei c’è l’aria condizionata

Oh, pare sia tornato un popoino di sole: era ora! Siamo a luglio ma di sole quest’anno se n’è visto poco. Se in questo momento siete in casa a lamentarvi per il caldo i casi sono due: o siete paranoici o sfaticati. Uscite dalle quattro mura e andate in giro per la città a visitar musei e mostre. Per prima cosa in quei posti lì c’è sempre l’aria condizionata che ha lo scopo di conservare meglio le opere più pregiate. Inoltre, guardando certi capolavori, potete rinfrescarvi anche la mente e alleggerirvi i pensieri.

Se non avete la possibilità di acquistare un biglietto di entrata per un museo, non preoccupatevi perché a tutto c’è rimedio. Alcune città sono talmente belle da essere dei musei a cielo aperto. Due esempi su tutti? Roma e Firenze.

Lasciatevi contagiare dalla bellezza e farete ritorno a casa più freschi e rigenerati nello spirito.

il vostro Michelangelo Buonarroti che non sopporta né chi si lamenta per il troppo caldo né chi si lagna per il troppo freddo.

slide_signoria01

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: