Vai al contenuto

Gli uomini grandi nelle avversità han più cuore

“Fa buon animo e seguita gagliardamente la impresa tua. Gli uomini grandj e di fiero animo nelle adversità pigliono più quore e sono più gagliardj.”

Queste sono le parole che volle scrivermi in una missiva Jacopo Salviati nel lontano settembre del 1518, quando ero impegnato a cavar marmi per la facciata di San Lorenzo a Firenze. Quello per me fu un lungo momento di sconforto e Salviati volle farmi sentire tutta la sua vicinanza con quelle parole.

Annunci

Da buon amico il Salviati mi invita a casa della sua famiglia a Pisa dove avrei potuto sentirmi ben accolto e a mio agio: “…a me parrebbe che tu te ne dovessi ire a Pixa a ogni modo, dove te ne potrai ire in casa nostra e non ti mancherà cosa nessuna e potrai stare a tuo agio“.

A seguire vi riporto la lettera integrale che mi scrisse. Buona lettura dal vostro Michelangelo Buonarroti.

Firenze, 20 settembre del 1518

Michelangniolo mio caro, io ho inteso, per una di Bartolomeo da Filicaia a Berto suo padre, come la colonna che era calata giù al basso s’è rocta, di che ò havuto dispiacere grande; ma molto maggiore m’à dato lo intendere che tu ti dia dispiacere di questa cosa, come se non havessi pensato che in una impresa di questa natura non ti havessi a intervenire molti maggiori disordini di questo.

Fa’ buono animo e seguita gagliardamente la impresa tua, perché così è l’onore tuo, havendola principiata, e sta’ sopra di me, ché non t’è per mancare cosa nessuna e Nostro Signore è per ristorarti di molto maggiore cosa che questa; e di questo non dubitare punto, e se da me vuoi più una cosa che un’altra, avisa e sarai subito servito.

Ricordati che del dare principio a una cosa di cotesta natura n’arà la ciptà nostra grandissimo obligo con esso teco e con tucta la casa tua e resteranne in perpetuo obligo. Gli uomini grandi e di franco animo nelle adversità pigliono più quore e sono più gagliardi; e questa è una favola, e maravigliomi che ti dia un minimo pensamento, non che dispiacere, maxime che non si può dire che sia per tuo manchamento, essendo venuta di sopra.

Pensa che non sono per mancharti in cosa nessuna, e la experientia ne sia di mezo. Io intendo che tu ti senti un pocho di mala voglia. Se così è, a me parrebbe che tu te ne dovessi ire a Pixa a ogni modo, dove te ne potrai ire in casa nostra e non ti mancherà cosa nessuna e potrai stare a tuo agio. Né più. Cristo di male ti guardi. Per Jacopo Salviati. In Firenze, a dì 20 di septembre 1518. Al mio carissimo Michelagniolo Simoni a Seravezza.

Annunci

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

5,00 €

ULTIMI ARTICOLI

Annunci

Il primo progetto per la facciata di San Lorenzo

🇮🇹Il disegno di cui vi parlo oggi oggi riguarda il primo progetto che presentai nel dicembre del 1516 a papa Leone X per la realizzazione della facciata della Basilica di San Lorenzo, tutt’oggi incompiuta
🇬🇧The drawing I am talking about today concerns the first project that I presented in December 1516 to Pope Leo X for the construction of the facade of the Basilica of San Lorenzo, which is still unfinished today.

La Bologna del Rinascimento: la mostra diffusa in città

🇮🇹A Bologna sta per arrivare dalla National Gallery di Londra il ritratto di Giulio II di Raffaello per la mostra “Giulio II e Raffaello. Una nuova stagione del Rinascimento a Bologna” e in città si apre la mostra diffusa in 9 tappe fondamentali
🇬🇧 The portrait of Julius II by Raphael is about to arrive in Bologna from the National Gallery in London for the exhibition “Julius II and Raphael. A new season of the Renaissance in Bologna” and the exhibition in 9 fundamental stages opens in the city

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: