Vai al contenuto
Annunci

Tag: carteggio

Per forza di levare, scrissi al Varchi

Sono tanti gli scritti miei che sono rimasti nell’immaginario collettivo, che hanno segnato un passo fondamentale nella storia dell’arte. Fra questi c’è in particolare una lettera che scrissi a Benedetto […]

Io: un omo vile, povero e macto

Cercando nel mio grande archivio di lettere e scartoffie, oggi ho trovato questa lettera qua che vi voglio proporre. E’ corta ma rende bene l’idea del carattere mio ma anche […]

La lettera che mi scrisse il Bronzino

Cercando fra le scartoffie mie a volte saltano fuori fogli che non rivedevo da parecchio tempo. Fra il polverone e il caldo di questa giornata d’agosto, mi son ritrovato fra […]

Seravezza: mi mancavano anche i canapi

In quel di Seravezza era tutto un problema: scalpellini poco abili, cavatori non avvezzi a trattare con gli artisti né con misure grandi… e poi mancava tutto quello che mi […]

Quella chiesa di Lucca, quale sarà?

Scartabellando fra le lettere che ricevetti secoli or sono, ho trovato questa che ritengo sia particolarmente interessante. Me la scrisse un tal Martino Bernardini da Luccanei primi anni del Cinquecento. […]

Ceci rossi e bianchi

Di lettere ne scrissi tante… e che ci volete fare: l’unico modo di comunicare a distanza era quello di scrivere i discorsi sulla carta che olretutto costava un occhio della […]

Una lettera autografa del Cavalieri

Nell’aprile del 1532, dopo essermi occupato delle fortificazioni fiorentine, mi recai a Roma con l’intenzione di rimetter mano alla Tomba di Giulio II che oramai mi trascinavi dietro da troppi […]

Tornando libererete me di prigione

Tommaso, il mio amato Tommaso mi scrisse questa lettera rispondendo a una precedente mia. Io a Firenze e lui a Roma, legati con lacci invisibili ma così stretti che quasi […]