Vai al contenuto

Palazzo Bianca Cappello a Firenze

A Firenze, nella zona dell’Oltrarno, c’è un palazzo assai particolare con una facciata interamente decorata a graffiti. E’ quello di Bianca Cappello: l’amante prima e moglie poi di Francesco I de’ Medici, granduca di Toscana.

Si trova al numero 26 di Via Maggio e fu fatto costruire dal Buontalenti dal Granduca proprio per la nobildonna veneziana.

Annunci

La storia del Palazzo Bianca Cappello

Francesco I de’ Medici commissionò a Bernardo Buontalenti di edificare il palazzo per la sua amante Bianca Cappello sopra i ruderi di un edificio dei primi del Quattrocento. Al tempo Francesco I era sposato con Giovanna d’Austria e Biana con Pietro Bonaventuri. Quel nuovo palazzo, edificato a poca distanza dalla residenza granducale, gli consentiva di frequentarsi senza dare troppo nell’occhio. Il Palazzo, costruito fra il 1570 e il 1574, è la prima opera architettonica documentata del Buontalenti che negli anni successivi fu scelto come artista di corte.

Annunci

Le strane morti

Non molto dopo i rispettivi coniugi morirono in strane circostanze: il marito di Bianca fu ucciso per la via e Giovanna d’Austria cadde dalle sale nel 1578. Dopo essere rimasti vedovi i due amanti si sposarono nel 1579 ma la loro unione era guardata con sospetto dalla famiglia di lui e durò molto poco.

Durante una cena organizzata presso la villa Medicea di Poggio a Caiano iniziarono a sentirsi male e furono colpiti da strane febbri. Nel 1587 così morirono entrambi dopo tre giorni di agonia. Febbri malariche oppure un avvelenamento voluto dal cardinale Ferdinando, fratello Francesco I, che mai aveva digerito quella unione?

Annunci

La cessione del Palazzo Bianca Cappello e i graffiti

Quando a essere proprietaria del Palazzo era Bianca Cappello, la facciata non era ancora stata decorata come la vedete oggi. Dopo il matrimonio Bianca divenne granduchessa e si trasferì stabilmente a Palazzo Pitti. In quel momento decise di cedere lo stabile all’Ospedale di Santa Maria Nuova. Fu allora che la facciata venne decorata con quei motivi a grottesca da Bernardino Poccetti fra il 1579 e il 1580.

Il corridoio segreto

Il Palazzo Bianca Cappello aveva un passaggio sotterraneo che iniziando dalle fondamenta, arrivava fino a Palazzo Pitti. Era un corridoio usato per gli incontri segreti fra i due amanti ma fu molto utile anche in seguito. Durante la Seconda Guerra Mondiale qui furono posizionate le opere del Corridoio Vasariano e murate al suo interno per proteggere quei capolavori dalle mani rapaci delle SS. Oggi quel passaggio non è più percorribile.

Oggi il Palazzo Bianca Cappello appartiene a privati ed è stato adibito a struttura ricettiva alberghiera di lusso.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti con i sui racconti.

Annunci

Sostienici – Support Us

Se questo blog ti piace e ti appassiona, puoi aiutarci a farlo crescere sempre più sostenendoci in modo concreto condividendo i post, seguendo le pagine social e con un contributo che ci aiuta ad andare avanti con il nostro lavoro di divulgazione. . ENGLISH: If you like and are passionate about this blog, you can help us make it grow more and more by supporting us in a concrete way by sharing posts, following social pages and with a contribution that helps us to move forward with our dissemination work.

5,00 €

ULTIMI ARTICOLI

Il sogno: le copie dell’Allori e del Venusti

Il Sogno è uno dei miei disegni più celebri che regalai a Tommaso de’ Cavalieri. Tanto era apprezzato all’epoca che fu copiato da diversi artisti, fra i quali il Venusti e l’Allori

Klimt torna in Italia dopo 110 anni

Gustav Klimt, a distanza di 110 anni dalla partecipazione all’Esposizione Internazionale d’Arte del 1911 che si svolse a Torino, torna finalmente in Italia con la grande mostra “La Secessione e l’Italia”.

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: