Vai al contenuto

La Creazione di Adamo: lo studio

Fra gli studi più belli relativi alla Cappella Sistina che si sono conservati fino ai vostri giorni, c’è sicuramente lo studio per la realizzazione di Adamo. Lo tracciai prima a carboncino su carta e poi lo ripassai accuratamente con la sanguigna.

Dovevo rendere in maniera impeccabile la forza espressiva nel momento in cui il primo uomo veniva creato da Dio. Quel corpo non poteva essere meno che perfetto dato che era stato formato immagine e somiglianza del Creatore. Ma c’era un altro problema: da terra, a distanza di parecchi metri, si sarebbe dovuto vedere bene.

Annunci

Osservate il modellato del torso, gambe e braccia ma anche la posa totalmente aperta verso lo spettatore. Oggi quella figura di Adamo è uno dei brani di pittura più conosciuti in assoluto nel mondo. Chi per la prima volta entra nella Cappella Sistina, prima viene catturato dal colore brillante del lapislazzuli del Giudizio e poi con lo sguardo va a cercare sulla volta proprio la Creazione di Adamo.

Annunci

Il foglio con lo studio di Adamo oggi appartiene alle collezioni del British Museum di Londra. Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti e i suoi quotidiani racconti

The Creation of Adam: the study

Among the most beautiful studies related to the Sistine Chapel that have been preserved until your days, there is certainly the study for the realization of Adam. I first traced it in charcoal on paper and then carefully scrubbed it with red blood.

I had to impeccably render the expressive force at the moment when the first man was created by God. That body could not be less than perfect given that it had been formed the image and likeness of the Creator. But there was another problem: from the ground, at a distance of several meters, one would have to see well.

Observe the modeling of the torso, legs and arms but also the pose totally open towards the viewer. Today that figure of Adam is one of the most well-known pieces of painting in the world. Who first enters the Sistine Chapel, first is captured by the bright color of the Lapis lazuli of the Judgment and then with his eyes he goes to look for the vault of Adam’s Creation.

The sheet with the study of Adam today belongs to the collections of the British Museum in London. Your always Michelangelo Buonarroti and his daily stories

ULTIMI ARTICOLI

Annunci

Giovanni Boldini e il mito della Belle Époque in mostra ad Asti

🇮🇹Genio della pittura che più di ogni altro ha saputo restituire le atmosfere rarefatte di un’epoca straordinaria, Boldini è pronto a trasportare il pubblico nelle sue opere nella mostra allestita a Palazzo Mazzetti di Asti.
🇬🇧A genius of painting who more than any other has been able to restore the rarefied atmospheres of an extraordinary era, Boldini is ready to transport the public to his works in the exhibition set up at Palazzo Mazzetti in Asti.

Le Opere del Natale: la Natività di Gesù di Giotto

🇮🇹Emozionante, dolcissima e ricca di significati, la Natività di Gesù affrescata da Giotto nella Cappella degli Scrovegni a Padova, è una delle opere dedicate al Natale più conosciute al mondo…
🇬🇧Exciting, very sweet and full of meanings, the Nativity of Jesus frescoed by Giotto in the Scrovegni Chapel in Padua is one of the best known works dedicated to Christmas in the world…

La Porta dei Cornacchini con la Madonna policroma

🇮🇹Durante il restauro Porta del Cornacchini del duomo di Santa Maria del Fiore, è stato possibile capire che il gruppo scultoreo della Madonna col Bambino e gli Angeli adoranti un tempo era policromo.
🇬🇧During the restoration of the Porta del Cornacchini of the cathedral of Santa Maria del Fiore it was possible to understand that the sculptural group of the Madonna with Child and the adoring Angels was once polychrome.

Incontrare Vasari a Palazzo Vecchio

Conoscere la storia dell’arte e i personaggi del passato in modo diverso è possibile. Dopo il periodo di sospensione di due anni tornano a Palazzo Vecchio le esperienze che consentono di vivere appieno il passato…

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Annunci

2 Comments »

  1. Caro Michelagnolo, in verità limmaee somiglianza non è affatto del corpo, questo è un errore che commettono i pretucoli di paese, se “chiedevi” al Botticelli, sicuramente ti metteva sula giusta strada.
    PS: ma non c’eravamo già scritti noi?

    "Mi piace"

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: