Vai al contenuto
Annunci

Nuova illuminazione per la Sagrestia Nuova, con video

Da oggi sarà possibile vedere la Sagrestia Nuova sotto una nuova luce. Dopo due anni di studi e lavori, i visitatori potranno ammirare il mio progetto architettonico e tutte le opere in esso contenute valorizzate al massimo, grazie a un progetto promosso dai Musei del Bargello assieme a Lottomatica.

Il progetto della nuova illuminazione è stato seguito dal restauratore e storico dell’arte Antonio Forcellino assieme a Mario Nanni, esperto nell’illuminazione, a Monica Bietti responsabile del Museo delle Cappelle Medicee e all’architetto Maria Cristina Valenti, attualmente responsabile tecnico dei Musei del Bargello.

L’illuminazione che avevo ideato io era andata perduta o meglio, non fu realizzata così come l’avevo pensata. Avrebbero dovuto esserci finestre sui vari ordini che invece mai vennero aperte. Con questa nuova illuminazione a led gli esperti hanno ricostruito artificialmente quell’illuminazione che cambia a seconda delle ore del giorno.

“Abbiamo cercato di ottenere il minor disturbo possibile piazzando i nuovi fari sul secondo cornicione, in modo che siano meno visibili. Le lampade sono state calibrate osservando l’effetto dei raggi del sole e il loro indice di resa cromatica è pari a 98: significa che riproducono quasi esattamente la luce naturale” ha detto Mario Nanni.

Da oggi dunque, se avrete la possibilità di visitare la Sagrestia Nuova, troverete un’illuminazione più adeguata che vi aiuterà meglio a capire meglio ciò che vedrete.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti e i suoi racconti

New lighting for the New Sacristy, with video

From today it will be possible to see the New Sacristy in a new light. After two years of studies and works, visitors will be able to admire my architectural project and all the works contained in it, enhanced to the maximum, thanks to a project promoted by the Bargello Museums together with Lottomatica.

The project of the new lighting was followed by the restorer and art historian Antonio Forcellino together with Mario Nanni, an expert in lighting, to Monica Bietti in charge of the Medici Chapels Museum and to the architect Maria Cristina Valenti, currently technical manager of the Bargello.

The lighting I had created was lost or better, it was not realized as I had thought it. There should have been windows on the various orders that were never opened. With this new LED lighting, the experts have artificially reconstructed the lighting that changes according to the time of day.

“We tried to get as little trouble as possible by placing the new headlights on the second ledge so they are less visible. The lamps have been calibrated by observing the effect of the sun’s rays and their color rendering index is equal to 98: it means that they reproduce almost exactly the natural light “, said Mario Nanni.

From today, therefore, if you have the opportunity to visit the New Sacristy, you will find a more adequate lighting that will help you better understand what you will see.

Your always Michelangelo Buonarroti and his stories

Annunci

Leave a Reply

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: