Skip to content
Annunci

I disegni di Raffaello, Rubens e Tiepolo al Museo Horne a Firenze

Il 20 aprile 2018 è stata inaugurata una nuova e interessante mostra al Museo Horne a Firenze, dedicata ai disegni di Raffaello, Rubens, Tiepolo e altri noti artisti.

Durante la visita al museo avrete così l’opportunità di ammirare da vicino 21 capolavori grafici che il collezionista Horne ha acquistato nel corso della sua vita. I disegni esposti sono stati realizzati fra il Cinquecento e il Settecento e sono relazionati a importanti e note commissioni come gli affreschi delle Stanze Vaticane di Raffaello e le decorazioni del Salone de’ Cinquecento a Palazzo Vecchio del Vasari.

Nella mostra sono stati esposti tutti i disegni di Raffaello presenti nella collezione Horne, lavori del Vasari, Ludovico Caracci ma anche Federico Barocci, Rubens, Pietro da Cortona e Giambattista Tiepolo.

È un’importante occasione per vedere un gran numero di preziosi disegni che, per ragioni conservative, raramente vengono esposti al pubblico. Raffaello, Rubens, Tiepolo. Studi d’Autore dal ‘500 al ‘700 rimarrà aperta fino al 31 luglio 2018, dalle ore 10 alle 14. Chiuso il mercoledì.

Il sabato verranno effettuate visite guidate a titolo gratuito alle ore 11 ma per partecipare è necessario prenotare al numero 055/244661 oppure scrivendo una mail a segreteria@museohorne.it.

Il costo del biglietto intero è di 7,00 Euro, 5,00 Euro per il ridotto. Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti

4b0a860646251574def90ac2e89f6853.jpg

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: