Il modello per la facciata della Basilica di San Lorenzo

Leone X de’ Medici un bel giorno decise di tornare in terra natìa dal Vaticano in visita ufficiale. Proprio in quell’occasione il pontefice decise di far concludere la Basilica di San Lorenzo, con una nuova e magnifica facciata. Probabilmente il papa fu invogliato a prendere questa decisione dalla vista della effimera facciata che era stata allestita per l’occasione della visita papale.

Da sempre questa basilica era considerata dai Medici come la chiesa di famiglia. Dal 1421, anno della sua fondazione, i Medici la sponsorizzavano sostenendo le continue spese e abitualmente vi seppellivano i propri morti nell’ampia cripta.

Venne dunque indetto un concorso al quale parteciparono diversi artisti dell’epoca fra i quali Antonio e Giuliano da Sangallo. Jacopo Sansovino, Raffaello e Baccio d’Agnolo. In un primo momento a me venne affidato unicamente i compito di fare da sovrintendente alle decorazioni scultoree della facciata. Volevo a tutti i costi realizzare in piena autonomia la facciata e dopo aspre contese, nel 1516, Leone X si decise a mettere l’intera opera architettonica nelle mie mani.

Presso Casa Buonarroti sono conservati tre fogli con il progetto della facciata nonché un modello ligneo realizzato non da me di come avrebbe dovuto essere il risultato finale, prima dell’inserimento delle varie statue e fregi marmorei.

Il sempre vostro Michelangelo Buonarroti

800px-Michelangelo,_modello_per_la_facciata_di_san_lorenzo,_1518_ca._01.JPG

The model for the façade of the Basilica of San Lorenzo

One day Pope Leo X de ‘Medici decided to return to his native land from the Vatican for an official visit. It was on that trip that the Pope decided to conclude work on the Basilica of San Lorenzo, with a new and magnificent facade. The Pope probably made this decision by having seen the beautiful temporary facade that had been prepared for the occasion of the papal visit.

The Medici’s always considered this Basilica as their own family church. Since 1421, year of its foundation, the Medici always paid for the ongoing expenses and continued burying their family members in the large crypt.

A project competition was begun for the façade and several artists of including Antonio and Giuliano da Sangallo, Jacopo Sansovino, Raphael and Baccio d’Agnolo proposed their best ideas. At first, I was given the duty only as foreman to overlook the sculptures of the façade. As I wanted complete control over the façade’s work and after bitter fighting, in 1516, Pope Leo X decided to put me in charge of the entire job to be executed.

There are three drawings of the facade that I drew as well as a wooden model, which I did not personally make, showing how the final façade was supposed to look (without statues and friezes) that can be seen at Museum Casa Buonarroti.

Always yours, Michelangelo Buonarroti

ttg-logo-final-white-backgroundBook a Michelangelo Tour and receive 5% off with Promo Code MB05AB

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...